Home Windows 11 Windows 11 Sun Valley 2 o 22H2: cosa ci aspetta?

Windows 11 Sun Valley 2 o 22H2: cosa ci aspetta?

da Alvise C.
0 commenti

The Five Biggest Sports Clubs In Th...
The Five Biggest Sports Clubs In The World
Il nuovo sistema operativo Microsoft è stato rilasciato da diverso tempo ed ha ancora diverse mancanze, peculiarità presenti in Windows 10 ma rimosse nell’11 (come la possibilità di combinare le icone nella barra start). Con il rilascio della 22H2 vedranno la luce alcune nuove funzionalità e miglioramenti anche se non tutti quelli che stiamo aspettando.

Nuovo Task Manager

Ne abbiamo già parlato, Gestione Attività o Task Manager sarà rinnovato ed offrirà un’interfaccia più funzionale e moderna.

with hero

Questa nuova interfaccia permetterà un esperienza d’uso migliore per i dispositivi touch, cosa che finora non era possibile con la vecchia versione, oltre ad offrire maggiore chiarezza in merito le voci disponibili ed un piccolo grafico riepilogatico nella parte superiore.

Microsoft Narrator con voci più naturali e nuovo design per i Fly-Out

Il Narrator, ovvero quell’app che permette di leggere lo schermo (in Office, Edge ecc.) offrirà voci più naturali e funzionerà anche in modalità off-line, non richiedendo quindi la presenza costante di una connessione internet.

Probabilmente le voci inizialmente saranno solo in inglese, non è dato sapere se e quando saranno disponibili nuove voci in lingua italiana.

Un altro miglioramento riguarderà il design delle notifiche fly-out ovvero quello visualizzabili, ad esempio, dalla schermata di blocco, come da immagine sottostante pubblicata da BleepingComputer.

Media flyout

Considerazioni

Rimane ancora molto da fare per Windows 11: il sistema è stabile, certo, ma ci sono diverse cose che non lo rendono ancora pronto, ad esempio, per l’utilizzo in ambito aziendale o enterprise.

Troppe funzionalità, anche molto semplici, sono ancora mancanti ed il problema è che non è ancora chiaro quando e se saranno nuovamente implementate. Se volete provare queste peculiarità indicate nell’articolo potete iscrivervi al programma Windows Insider e aderire ad uno dei canali di rilascio delle anteprime.

Non perdere questi contenuti:

Lascia un commento