Pubblicata la nuova app Controllo Integrità PC per Windows 11

Pubblicata la nuova app Controllo Integrità PC per Windows 11

Era noto da diverso tempo, ora è ufficiale: Microsoft ha pubblicato la nuova app Controllo Integrità PC per Windows 11, fornendo ulteriori preziose informazioni in merito i test eseguiti.

Appena era stata rilasciata l’app indicava informazioni scarse in merito la mancata compatibilità, creando ulteriore confusione alla già tanto non chiara situazione che si era creata al lancio di Windows 11.

Pubblicata la nuova app Controllo Integrità PC per Windows 11

Infatti i requisiti pubblicati mostravano che erano richieste specifiche come il TPM che, fino a quel momento, non erano tra le priorità per chi acquistava un computer.

La buona notizia è che il TPM è integrato in quasi tutte le CPU presenti in commercio, anche se è da rispettare la lista delle CPU compatibili che Microsoft stessa ha pubblicato.

Pubblicata la nuova app Controllo Integrità PC per Windows 11

Attualmente, come si evince dall’immagine sopra, le informazioni in merito i test eseguiti dallo strumento sono più dettagliati, queste info sono particolarmente preziose in quelle configurazioni dove ad esempio le funzionalità TPM sono presenti ma disabilitate.

Leggi anche  FIX Unistack Service Group occupa la CPU al 100%

Infatti nei sistemi con CPU Intel basterà cercare la voce Intel PTT (Platform Trust Technology) e per AMD la voce AMD PSP fTPM, ove bisognerà impostare la voce Enabled al posto di Discrete.

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.