Home Windows 11 Firefox e Windows 11: sarà più semplice impostare Firefox come browser primario

Firefox e Windows 11: sarà più semplice impostare Firefox come browser primario

da Alvise C.
0 commenti

In Windows 10 e il suo successore Windows 11 c’è un particolare percorso per cambiare l’app predefinita associata ad una determinata azione, come ad esempio che client di posta elettronica usare o che browser utilizzare.

Questa procedura di cambio ha sicuramente il vantaggio di offrire maggior sicurezza per l’utente impedendo che software malevoli possano cambiare arbitrariamente le app predefinite oppure usando tecniche di hijacking.

predefiniteapps01

Windows infatti, nel caso riscontrava delle modifiche al registro senza il passaggio dalla schermata qui sopra, entrava in allarme e riportava le impostazioni precedenti.

Allo stesso tempo, però, ha scoraggiato gli utenti dal cambiare l’app predefinita che, in molti casi, è rimasta quella predefinita dal sistema operativo.

In Windows 11 cambio ancora più difficile

Con Windows 11 purtroppo questo passaggio si è reso ancora più ostico, infatti nella build di Windows 11 in uso attualmente bisogna cercare l’estensione web (html o htm) ed il protocollo utilizzato (HTTP o HTTPS) ed eseguire l’associazione manuale.

Quindi non è più “semplice” come in Windows 10 ove bastava selezionare la voce Browser Web.

Firefox rende il cambio più semplice

Mozilla Firefox ha così studiato un metodo, eseguendo il reverse-engineering delle impostazioni in Windows 11, per cambiare il browser predefinito facendo click solo su un semplice pulsante.

Windows 11 firefox change default browser
Cambio veloce nel nuovo Firefox in Windows 11 (Via: BleepingComputer)

A riportarlo è BleepingComputer e The Verge, indicando che dovrebbe essere facile per un utente impostare i propri programmi predefiniti, cosa che non è presente in Windows 10 e Windows 11. Il meccanismo sarà sicuramente “copiato” anche da altri browser, aspettando una risposta ufficiale da parte di Microsoft.

Non perdere questi contenuti:

Lascia un commento