Home Windows 11 Microsoft Build 2022: Ecco le Novità in arrivo

Microsoft Build 2022: Ecco le Novità in arrivo

da Alvise C.
0 commenti

Con la Build 2022 Microsoft ha annunciato diverse novità per Windows 11, alcune molto attesa fra gli utenti. Vediamo di cosa si tratta.

Integrazione con Android e Store migliorato

Il subsystem per Android verrà aggiornato per renderlo compatibile con la versione 12 mentre verrà aggiunto il supporto di rete avanzato che permetterà alle app di comunicare al di fuori dell’ambiente virtualizzato.

E finalmente è arrivato un annuncio tanto atteso da 5 anni: il supporto al file system per Android sarà esteso ad altri paesi tra cui l’Italia oltre a Francia, Germania, Giappone e Regno Unito.

E l’integrazione tra Android e Windows 11 sarà ulteriormente migliorata in futuro.

Anche per lo Store ci sono delle interessanti novità, lato sviluppatore infatti sarà resa più semplice la pubblicazione di app win32 senza vincoli di sorta, oltre a permettere l’implementazione di advertising scelti dal developer.

Quest’ultima scelta è sicuramente in essere per popolare ulteriormente lo Store di Windows 11, problema che ha avuto fin dal primo lancio.

Ripristino delle App più facile

E non sono finite le novità per lo Store, infatti Microsoft sta lavorando ad un metodo che permetterà un più facile ripristino delle applicazioni installate tramite questo strumento.

Attualmente infatti bisogna accedere alle Libreria delle app in nostro possesso e da li selezionare manualmente le applicazioni che vogliamo re-installare.

Ci saranno invece due metodi inediti per ripristinare le app che erano pre-installate con il sistema o quelle eliminate/rimosse.

Microsoft Build 2022: Ecco le Novità in arrivo
Via: WL

Come si evince dall’immagine sopra si potrà decidere di ripristinare tutte le app con “Restore All” oppure selezionare singolarmente le app usando “Select Apps“, andando ovviamente a selezionare tutte le app che risultano collegate al nostro account Microsoft.

Widget di Terze Parti in Arrivo

Il pannello Widget supporterà anche widget di terze parti oltre a poter personalizzare la dashboard del pannello. Su quest’aspetto bisognerà valutare cosa comporterà rispetto la sicurezza del sistema, infatti i primi widget che erano presenti in Windows Vista furono rimossi proprio per pesanti problemi di sicurezza del sistema.

Il feed delle news o il lancio a schermo intero del pannello non sarà ancora possibile.

Non perdere questi contenuti: