Home Windows Come registrare lo schermo del PC, Android, iPhone o Mac

Come registrare lo schermo del PC, Android, iPhone o Mac

da Alvise C.
Pubblicato: Aggiornato il: 0 commenti

The Five Biggest Sports Clubs In Th...
The Five Biggest Sports Clubs In The World
Quante volte può essere utile registrare lo schermo del pc, dello smartphone (Android o iPhone) oppure nel nostro Mac? Tantissime volte, spesso per poter rivederla successivamente. Vediamo come farlo usando (quando possibile) gli strumenti gratuiti che ci fornisce il sistema operativo.

Come Registrare lo Schermo nel PC?

Registrare lo schermo nel PC può essere molto utile, in particolare in questi tempi di pandemia dove l’utilizzo dello smart working o della DAD è molto diffuso.

Per registrare lo schermo nel PC è possibile utilizzare, come prima scelta, lo strumento integrato nel sistema che nascerebbe, in origine, per registrare le sessioni di gaming o streaming.

Prima di poterlo usare per tutto bisogna configurarlo opportunamente, vediamo come.

Come registrare lo schermo nel PC: Come configurare la GameBar in Windows 10

Come registrare lo schermo del PC, Android, iPhone o Mac

Windows 10:
Da start aprire le Impostazioni quindi aprire la sezione Giochi, ora accertiamoci che la voce XBOX Game Bar sia abilitata e che la voce subito sopra sia attivata, come da immagine.

Da questa stessa schermata possiamo vedere le combinazioni di pulsanti disponibili, potendo anche personalizzarle e modificarle.

Come modificare la durata, la qualità e l’audio in una registrazione da PC?

Come registrare lo schermo del PC, Android, iPhone o Mac

Sempre da Impostazioni > Giochi, dalla voce Acquisizioni possiamo invece modificare altre impostazioni, come il tempo massimo della registrazione, se registrare l’audio e che qualità usare nei video registrati.

Che pulsanti premere per avviare la gamebar e la registrazione?

Per registrare lo schermo ed avviare la gamebar bisognerà premere i pulsanti WIN + G, al primo avvio potrebbe apparire, nella parte superiore della barra, una checkbox dove bisogna confermare che si sta registrando un gioco.

Mettere la spunta e confermare la scelta, questo è necessario per permettere al sistema di registrare lo schermo.

Altre combinazioni di pulsanti utili sono:

Win+Alt+R – avvia e interrompe la registrazione dello schermo.
Win+Alt+G – registra lo schermo per 15 secondi.
Win+Alt+M – attiva e disattiva l’uso del microfono durante la registrazione dello schermo.
Win+Alt+STAMP – acquisisce uno screenshot dello schermo
Win+Alt+W – Mostra la fotocamera durante la fase di trasmissione (per streaming)

Come registrare lo schermo nel PC: Come configurare la GameBar in Windows 11

Come registrare lo schermo nel PC: Come configurare la GameBar in Windows 11

Windows 11:
Da start aprire le Impostazioni, dalla voce Giochi aprire la voce Acquisizioni.

Ora verificare anche qui le impostazioni abilitate come la durata della registrazione, la qualità, l’acquisizione audio e molto altro, come da immagine.

Alternativa: Come Registrare lo Schermo con OBS Studio?

Alternativa: Come Registrare lo Schermo con OBS Studio?

Un altro strumento gratuito che permette di registrare lo schermo è l’OBS Studio, software gratuito e molto semplice da usare.

Per utilizzarlo procedere così:
Scaricare il pacchetto dal sito ufficiale scegliendo il sistema operativo in uso (Windows ma c’è anche per macOS e Linux). Installare il programma ed avviarlo.

Per modificare i settaggi scegliere la voce Impostazioni, quindi dalla voce Uscita > Registrazioni possiamo modificare la qualità, il formato e molto altro.

Per registrare lo schermo basterà cliccare su Avvia la Registrazione.

Come Registrare lo Schermo in Android

Per registrare lo schermo in Android possiamo usare diversi strumenti, alcuni dei quali integrati direttamente nel sistema operativo. Il funzionamento che vedremo fra poco è riferito ai dispositivi Huawei ma il principio di funzionamento è valido anche per tutti gli altri dispositivi, ovviamente i nomi delle funzioni o simili potranno non essere uguali.

Come registrare lo schermo in Android della Huawei

Come registrare lo schermo in Android della Huawei

Come detto, i produttori integrano funzionalità molto interessanti nei loro smartphone, ad esempio Huawei ha integrato la possibilità di registrare lo schermo, per farlo procedere come segue:

Scorrere il centro notifiche in alto, cercare la voce Registra Schermo (come da immagine). In alternativa premere i pulsanti VOLUME SU + Tasto di Spegnimento per avviare la registrazione.

A registrazione avviata possiamo scegliere se registrare il microfono in “live” oppure se vogliamo acquisire il suono del sistema.

Come registrare lo schermo in Android con un app dedicata

ome registrare lo schermo in Android con un app dedicata

C’è un app dedicata molto interessante e funzionale, oltre ad essere gratuita.

Scaricare l’app da questo percorso, ovvero dal Play Store ufficiale.

Al primo avvio consentire all’applicazione di accedere alla memoria del dispositivo. quindi ora dai tre puntini in alto a destra scegliere Settings, da qui possiamo scegliere la risoluzione del video, il bitrate e molte altre impostazioni.

Una volta configurato il tutto, cliccare sul pulsante +, comparirà così una iconcina a lato dello schermo relativa l’app da dove possiamo stoppare o sospendere la registrazione.

Come registrare lo schermo nell’iPhone/iPad

Come registrare lo schermo nell'iPhone

Registrare lo schermo con iOS è una cosa veramente semplice, vediamo come fare.

Prima bisogna abilitare la modalità registrazione dal centro notifiche, per farlo aprire le Impostazioni quindi dalla sezione Centro di Controllo fare tap sul + accanto alla voce Registrazione Schermo.

Ora per avviare la registrazione basterà fare tap sul simbolo corrispondente, come da immagine:
Come registrare lo schermo nell'iPhone

Come Registrare lo Schermo nel MAC

Come Registrare lo Schermo nel MAC

Per registrare lo schermo in macOS bisogna sempre ricorrere agli strumenti forniti dal sistema operativo, per farlo procedere come segue:

Dal launchpad aprire l’app Instantanea Schermo oppure si possono premere la combinazione dei pulsanti CMD + SHIFT + 5

Da qui possiamo scegliere cosa registrare, se lo schermo intero o solo una sua porzione. Dalle opzioni potremmo scegliere le impostazioni di registrazione e simili.

Non perdere questi contenuti: