LANDR: sito e app per produrre musica

Tempo di lettura: 4 minuti

Continua il nostro viaggio all’interno dei siti che permettono di autoprodurre lavori musicali. Nel precedente articolo, abbiamo parlato di DistroKid. Oggi è il turno di LANDR.

Come DistroKid, anche LANDR viene in soccorso di chi desidera pubblicare musica in modo semplice e spendendo poco. LANDR, però, aggiunge una funzione amata dalle case discografiche, funzione non trascurabile: la masterizzazione.

Non stiamo parlando della scrittura di un CD-Audio, ma di un’operazione che permette di migliorare le registrazioni di file audio nei formati non compressi Wave (Wave) e AIFF. Grazie alla masterizzazione è possibile normalizzare i volumi.

LANDR
L’applicazione che permette di gestire un account LANDR

Altre differenze con DistroKid riguardano la presenza di un’applicazione, di plug-in e campioni musicali. L’applicazione è semplicemente una versione alternativa del sito.

Questo è il plug-in messo a disposizione da LANDR

I plug-in si possono utilizzare gratuitamente per tre giorni, dopodiché andrà acquistata una licenza d’uso. Includono VST con suoni virtuali da aggiungere alle nostre registrazioni.

Anche LANDR si occupa di distribuire la nostra musica nei principali store musicali online. Comunque, la lista è più breve. Come nel caso di DistroKid è anche fatta distinzione fra musica originale composta da noi, cover e musica classica.

Nel caso di musica composta da noi, una volta iscritti al sito, potrà essere distribuita senza problemi. È nostra; possiamo farne quel che vogliamo.

Per le cover, invece, dovremo pagare i diritti d’autore. La musica classica può essere pubblicata senza problemi, a patto che possiamo dimostrare che è stata suonata o arrangiata da noi.

I piani d’iscrizione a LANDR sono di più, ed è facile perdersi. Andiamoli a scoprire. Si può decidere fra un pagamento mensile oppure annuale (consigliamo quest’ultimo).

Leggi  La serie Taurus di iTek pensata per i videogiocatori

Senza sottoscrivere nessun piano sarà possibile usufruire di una prova di 2 brani audio.

Base

Costa 4 € mensili oppure 48 € annui. Permette di distribuire illimitate registrazioni audio in formato MP3 a bassa compressione. Registrazioni audio di qualità elevata vanno pagate a parte.

Avanzato

Costa 9 € mensili o 108 annui. In questo caso, sarà possibile distribuire registrazioni in formato MP3 anche con compressione elevata. Inoltre, sono fornite funzioni per migliorare la qualità delle registrazioni.

Pro

Il costo è di 25 € mensili o 299 € annui. Sarà possibile pubblicare registrazioni nei formati audio non compressi Wave e HD Wave.

10 tracce

Questo è il piano più economico. Costa 1 € mensile (cioè 12 € annui). Permette di pubblicare soltanto 10 tracce il mese. Non include masterizzazione.

30 tracce

Costa il doppio rispetto il piano 10 tracce, ma permette di pubblicarne 30 mensilmente.

Illimitato

Raddoppiamo ancora: 4 € il mese (48 € annui). I brani pubblicabili sono illimitati. Include masterizzazione.

Quale piano scegliere? Dipende dall’attrezzatura che utilizzate per registrare e dalla quantità di materiale audio che desiderate distribuire. Consigliamo di iniziare con il piano 10 tracce se riuscite a registrare per conto vostro a qualità elevata. Sarà possibile pubblicare registrazioni audio nei formati Wave, MP3, FLAC e AIFF.

Che siate musicisti o produttori, potrete pubblicare facilmente album musicali che saranno distribuiti da LANDR. Una funzione che manca a DistroKid ma non a LANDR è la possibilità di scegliere la data di uscita dell’album o del singolo.

Durante il processo dalla copia dei file alla pubblicazione, sarete seguiti dallo staff del sito. Attenzione, però: anche se l’applicazione è stata tradotta in italiano, il 90% dei messaggi che riceverete sarà in inglese.

Leggi  Cuffie economiche vs cuffie di marca

Quale servizio scegliere fra DistroKid e LANDR? Sappiate che il primo ha distribuito la quasi totalità delle musiche presenti su Spotify. Inoltre, ha una lista molto lunga di Store. LANDR distribuisce solo negli store principali (Spotify, YouTube Music, iTunes, ecc.). Comunque, in alcuni Store non distribuisce brani musicali che appartengono ai generi classica e jazz.

Dati in tempo reale

Le statistiche delle vendite e degli stream della vostra musica, comunque, saranno aggiornati in tempo reale, cosa che DistroKid non fa (gli aggiornamenti possono impiegare anche 3 mesi). Per i pagamenti, comunque, sarà necessario aspettare 2-3 mesi.

Album che abbiamo pubblicato o che stiamo per pubblicare

Le statistiche che avete visto sopra, si riferiscono al Concerto per clarinetto e orchestra (KV622). Questo concerto è stato rifiutato da DistroKid perché la qualità dell’arrangiamento (realizzato da chi sta scrivendo quest’articolo) è stata considerata troppo elevata. LANDR pure non voleva pubblicarlo, finché non si è dimostrato che l’arrangiamento è stato realizzato utilizzando il programma MuseScore 3, programma di cui speriamo presto di parlarvi, e un Arranger Yamaha Tyros5-76.

(Visited 34 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!