Home WhatsApp WhatsApp per Windows non si aggiorna: come risolvere?

WhatsApp per Windows non si aggiorna: come risolvere?

da Giovanni Correddu
0 commenti

Di recente, è stato rilasciato un aggiornamento di WhatsApp per Windows che, se non è installato, impedisce all’App di funzionare.

image 10

A causa di un problema presente sia in Windows Update che in Microsoft Store, per alcuni utenti è impossibile aggiornare le App provenienti dallo Store. Purtroppo, l’unica soluzione al momento è la formattazione dell’unità di avvio con la conseguente reinstallazione del sistema. Non è possibile risolvere né resettando lo Store né con un avvio pulito. La causa? Un aggiornamento di Windows Update che, una volta installato, chiede di essere reinstallato in continuazione.

image 11

Se vi ritrovate in questa situazione, ma non potete reinstallare il sistema, esistono due modi per “aggiustare” WhatsApp. Entrambe le soluzioni partono dal sito ufficiale del servizio di messaggistica più famoso. Pertanto, è necessario recarsi su https://web.whatsapp.com, ovvero WhatsApp Web.

image 12

A questo punto, seguite la guida sullo schermo per impostare il Browser.

Questa soluzione ha un difetto. Se ci si dimentica di lasciare aperto il Browser, non si potrà interagire con WhatsApp. L’uso dell’App ufficiale, infatti, permette di usarla senza limiti. E se si potesse creare una versione casalinga di WhatsApp? “Si può fare!”, per dirla al Mel Brooks.

Potete far riferimento alla nostra breve guida a video. Comunque, riportiamo di seguito i semplici passaggi.

Per prima cosa, dovrete usare Microsoft Edge.

Andate ancora una volta nel sito WhatsApp.

image 13

Cliccate sui tre puntini () in alto a destra di Edge e selezionate App > Installa il sito come App,

image 14

Accettate il nome che vi è proposto.

image 15

Spuntate facoltativamente le 3 voci in alto ma assicuratevi di selezionare l’ultima: “Avvio automatico all’accesso del dispositivo”. Cliccate su Consenti.

A questo punto, dovrete configurare la nuova App come si fa nel sito o nell’App ufficiali. Potete seguire anche la nostra guida.

Limitazioni

A differenza dell’App ufficiale, purtroppo, con questa versione non è possibile fare né chiamate né videochiamate. Comunque, potrete gestire tutti i messaggi e i file multimediali. Potrete consultare, per esempio, il vostro Cloud virtuale presente su WhatsApp.

Ogni volta in cui il sito ufficiale sarà aggiornato, sull’App comparirà la richiesta di accettare l’aggiornamento. Altrimenti, non sarà possibile né inviare né ricevere messaggi.

Normalmente le App create con Microsoft Edge non si possono copiare in altri PC. Pertanto, si dovrà ripetere la stessa procedura in ogni computer. Fra l’altro, si può usare questa procedura anche in un qualsiasi dispositivo mobile in cui è installato Edge. Questo significa che si può aggiungere l’App di WhatsApp anche nei Tablet PC non compatibili con l’App ufficiale presente nello Store.

01

Come sempre, cliccate sui 3 puntini ().

02

Scorrete la lista delle attività e selezionate Aggiungi al telefono. Avete appena aggiunto l’App di WhatsApp.

Non perdere questi contenuti:

Lascia un commento