Un mese con Windows 10 May Update

Un mese con Windows 10 May Update

Oggi è precisamente un mese e tre giorni dal lancio di Windows 10 May 2020 Update e purtroppo i dati non confortano. Ma vediamo di cosa si tratta.

Prima d’iniziare vi consigliamo di leggere Come aggiornare o posticipare l’aggiornamento e Le principali novità di Windows 10 May 2020 Update.

Copertina

Fatte queste premesse procediamo. Stando agli ultimi dati l’aggiornamento di maggio 2020 non sembra che sia partito col piede giusto. Difatti la quota di PC che hanno installato questo aggiornamento è pari a solo il 7% di tutti i PC con Windows 10. Dato che si mantiene in linea con quelli precedenti ma che allo stesso tempo è basso.

fhdssdfgfdsgda Custom

Probabilmente una delle principali cause forse sono proprio il numero esorbitante di FIX e di problemi che hanno colpito questo aggiornamento.

Copertina 1

Oppure l’aggiornamento che non arriva via Windows Update. Purtroppo non lo si sa ma i dati parlano e l’unica cosa che sappiamo è che probabilmente agli utenti non piace e preferiscono restare a Windows 10 May 2019 Update, che possiede ancora il 50 % degli utenti.

Leggi anche  Come abilitare il num-lock all'avvio di Windows
rtyetytyr Custom

Guardando le vecchie statistiche, Windows 10 19H2 ebbe più successo. Difatti guardando il grafico qui in alto possiamo vedere che nell’arco di un mese era installato circa nel 15 % dei PC. Probabilmente è dovuto al peso ridotto di questo aggiornamento e alle poche novità introdotte.

ftfhfthrth

La storia cambia per l’aggiornamento di maggio 2019. Anch’esso non ebbe grande successo con solo il 6 % d’installazioni. Ciò significa che è normale un numero così basso d”installazioni nell’arco di un mese dell’ultimo aggiornamento.

dgsgsrg

Se volessimo tornare indietro anche l’aggiornamento di ottobre 2018 non ebbe un gran bel successo all’inizio. Quindi….


Se volete mantenervi informati in proposito a questo argomento seguiteci sulla pagina Facebook mettendo un bel Mi piace per restare aggiornati su tutte le news pubblicate, su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/Alvise_C, su Pinterest, sul nostro canale YouTube dove troverete molti contenti nell’ambito Hi-Tech e sul nostro sito Web che potete tranquillamente aggiungere ai preferiti.


Secondo voi è normale un numero così basso?

Leggi anche  Schermata nera anche per gli Insider del canale veloce

Articolo di Angolo di Windows

Elvis

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento