Windows 10: nuovi formati audio supportati e introduzione del multi-tab

Windows 10: nuovi formati audio supportati e introduzione del multi-tab

Windows 10 è un sistema operativo in continua evoluzione, infatti emergono nuovi formati audio supportati in Windows 10 e nuova funzionalità che verrà introdotta nella prossima versione (probabilmente) di Windows 10. Andiamo con ordine, vediamo intanto che formati audio sono supportati e come abilitare questo supporto. 

Formati Ogg, Vorbis e Theora

Con la versione 16299 e successive Microsoft ha introdotto il supporto al contenitore audio Ogg e per i codec con l’algoritmo Vorbis (il più famoso ed utilizzato) e Theora. Per abilitare il supporto nativo in Windows 10 e in Edge è necessario installare separatamente un applicazione pubblicata da Microsoft, denominata Estensioni file multimediali Web reperibile dal Windows Store. 

Introduzione al concetto di Multi-tab (solo UWP)

Quando usiamo un browser, qualsiasi tipo esso sia, siamo abituati ad accedere a diversi siti simultaneamente grazie all’uso delle schede o tab: questa funzionalità sarà presto introdotta anche in Windows 10, aumentando ed allargando così il concetto di multi-tasking e di praticità nel lavoro di tutti i giorni. 

Tramite il suo account Twitter  Terry Myerson EVP della divisione Windows & Devices ha pubblicato un video che mostra il multi-tab in azione, che riportiamo di seguito:

Con questo nuovo metodo di lavoro potremo avere un documento Word, una presentazione PowerPoint, una pagina Web e un foglio in Excel tutte nella stessa finestra, proprio come si farebbe con un comune browser. Per ora questa funzionalità sarà disponibile, sembra, solo per le UWP ovvero le app universali scaricabili dallo Store. Questa funzione potrà sicuramente migliorare anche il lavoro in portabilità o tramite un tablet, voi cosa ne pensate? E’ la direzione giusta su cui puntare per migliorare il sistema operativo e la sua usabilità? Diteci la vostra nei commenti

Leggi  L'attivazione della sandbox di Windows 10 consente una vulnerabilità zero-day

Via: Aggiornamenti Lumia & Insider Windows

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: