Campagna malvertising su pornhub: diffusione del malware Kovter

Campagna malvertising su pornhub: diffusione del malware Kovter

Pornhub, uno dei siti di contenuti per adulti più conosciuto al mondo, è stato usato per veicolare una campagna di malvertising: ovvero i malware vengono veicolati tramite banner pubblicitari infetti.

Nello specifico tramite questi banner malevoli gli utenti venivano avvisati della necessità di applicare un aggiornamento di emergenza al proprio browser, Firefox Chrome o Edge che sia, venendo quindi re-indirizzati ad un pagina come questa, ove avveniva il vero e proprio download del malware Kovter

Pornhub e TrafficJunky sono state avvisate del problema ed hanno provveduto a “spegnere” i banner incriminati, anche se sembra che l’infezioni continui in alcuni siti Yahoo. I paesi presi di mira da questa campagna di malvertising sono l’Australia, Regno Unito e Stati Uniti. 

Alcuni ricercatori di Malwarebytes, inoltre, hanno riscontrato che anche il sito msn.com è stato vittima di una campagna simile, questa volta l’advertiser era Taboola e gli utenti venivano re-indirizzati a siti di tech-scam (finti supporti truffaldini).

Approfondimenti: 

Kovter Group malvertising campaign exposes millions to potential ad fraud malware infections

Tech support scammers abuse native ad and content provider Taboola to serve malvertising (updated)

Leggi  Migliaia di siti governativi USA e del Regno Unito infetti minavano monete virtuali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: