Apple disabilita funzionalità di Activation Lock tramite sito web

Tempo di lettura: < 1 minuto
Vi è una funzione fornita da Apple che permette, tramite inserimento codice IMEI o Serial Number, di verificare che il proprio dispositivo sia legittimo e che il precedente proprietario non l’abbia bloccato a causa di un furto.

Questa pagina, ora non più accessibile, soffriva di un bug che permetteva di riattivare i dispositivi rubati, togliendo quindi il blocco inserito dal proprietario legittimo, questo sostituendo alcuni caratteri del codice IMEI o del serial number.
I dispositivi che soffrono di questa vulnerabilità sono gli iPhone 6s, 6s Plus, iPhone 7 e 7 Plus. Di seguito il video dimostrativo creato dai laboratori REWA Tecnology:

Per ora Apple non conferma che la causa della non raggiungibilità della pagina sia dovuta a questa vulnerabilità.

Fonte: BleepingComputer.com

Elvis
Seguimi
(Visited 54 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!