Home News Prepariamoci a una primavera Smart

Prepariamoci a una primavera Smart

da Giovanni Correddu
0 commenti

Sembra quasi che la primavera sia arrivata con l’anticipo di un mese. Infatti, in alcune località si stanno registrando temperature quasi primaverili. Le minori restrizioni relative alla pandemia stanno permettendo a un maggior numero di persone di uscire. Ma come si potrebbe sfruttare la nuova stagione, sperando che il COVID-19 conceda una tregua? Ecco alcune idee per la prossima primavera e per la successiva estate.

Meteo dellEuropa
Durante la preparazione dell’articolo, il meteo in Europa era davvero ottimo! Molto solare!

Visitiamo una fabbrica

In un periodo in cui si fa un gran parlare di smart working, in cui sempre più persone lavorano in casa, ci si può facilmente dimenticare che alcuni lavori devono essere svolti fuori di casa. Per esempio, le fabbriche sono essenziali per provvederci molti degli strumenti elettronici che utilizziamo oggi. Il minor numero di operai potrebbe essere stata la causa del disastro che ha portato alla perdita di diversi terabyte di dati in alcune fabbriche di Hard Disk.

Si prevede che i prezzi degli SSD aumenteranno del 10%. Perché? Purtroppo, un incidente all’interno di due fabbriche giapponesi della Western Digital ha causato la contaminazione di alcuni materiali, in seguito ai quali l’azienda avrebbe perso 6,5 miliardi di Gigabyte (6,5 exabyte).
L’aumento dei prezzi dovrebbe avvenire nelle prossime settimane. In contemporanea, però, SSD di altri produttori si possono trovare nei negozi online scontati del 50% (se non di più). Questo, quindi, potrebbe essere un buon momento per pensare all’acquisto di un SSD.
Si tenga presente che, nelle prossime settimane, gli SSD marchiati Western Digital potrebbero scomparire dai listini prezzi. Anche se succederà per breve tempo, questo potrebbe causare non pochi problemi specialmente nel campo videoludico, visto che gli SSD più veloci sono prodotti in gran parte da Western Digital.

Ma noi vogliamo parlare di un altro “uso” delle fabbriche: come fonte di svago. Perché non organizzarsi per fare una visita guidata all’interno di una fabbrica? Sarà un’interessante fonte educativa. Ricordo quando avevo 8 anni e visitai due fabbriche: lo zuccherificio di Ceggia, vicino a San Donà di Piave (VE), e la tenuta della Stock 84 a Portogruaro (nessuna delle due esiste più). Scoprii che lo zucchero si può estrarre dalle barbabietole e che i vini che stanno invecchiando possono essere molto pericolosi. Io, i miei genitori e il resto della comitiva avremmo potuto visitare alcune zone della tenuta della Stock 84 solo indossando la mascherina. Erano gli anni ’80 e non sapevamo che, un giorno futuro, la mascherina sarebbe diventata la norma!

Informati su quali attività esistono nel tuo territorio. Potresti organizzare una visita a una tipografia, alla sede di un quotidiano, a una fabbrica tessile, a una cioccolateria, a una fabbrica di automobili o a una miniera di carbone. Forse nel tuo territorio ci sono alcune attività che hanno chiuso i battenti ma hanno conservato alcuni edifici a mo’ di musei. Pensa alla possibilità di visitare un’antica miniera, oggi svuotata ma piena di ricordi! In effetti, in molte fabbriche sono presenti dipendenti esperti che fungono da guide per i turisti e permettono di scoprire quali prodotti sono realizzati. Può essere molto interessante e divertente. Magari potreste scoprire che è presente un negozio con souvenir che quella fabbrica non distribuisce in nessun altro modo; potreste anche ricevere degli omaggi. In alcuni casi è possibile “lavorare” durante il tour, magari creando qualche oggetto in modo semplice e sicuro; e poi potresti portartelo a casa!

65jsao

Immagina di visitare una fabbrica di cioccolato, di biscotti, di caramelle o di altri dolci e di essere invitato a creare un prodotto “esclusivo” con le tue mani! Che delizia! E poi pensa ai tuoi figli: se visitate una qualsiasi fabbrica, come quella di un’acciaieria, potrebbero ringraziarti perché avranno materiale da usare per una relazione da preparare per la scuola.

In Italia, alcune multinazionali permettono di fare delle visite guidate: Microsoft, Samsung, Apple, Loacker e molte altre. Molti che hanno visitato il centro Microsoft di Milano sono tornati a casa molto felici, grazie alle licenze gratuite di Windows e Office che hanno ricevuto!

Microsoft Italia si prepara a inaugurare la nuova sede nel centro di Milano
Sede milanese di Microsoft

Divertimento puro

Ma il divertimento deve sempre avere un obiettivo educativo? Non necessariamente. Divertirsi fa bene alla salute e rende più piacevole la vita. Offre ricreazione e ringiovanimento. Gli adulti che si divertono tornano giovani!

Ognuno ha i suoi gusti. Questo significa che ciò che piace a una persona potrebbe essere fonte di noia per un’altra. Inoltre, alcuni divertimenti attraggono di più gli uomini e altri le donne. Alcuni divertimenti sono più adatti ai giovani e altri ai meno giovani. A molte persone anziane piace giocare a scacchi, a dama o semplicemente passare del tempo a raccontare esperienze di vita.

65jtai
Nel nostro articolo stiamo parlando del divertimento umano, ma non dimentichiamoci dei nostri amici animali. Anche loro hanno diritto a una primavera smart!

A differenza degli anziani che potrebbero preferire uno svago che preveda meno fatica, i giovani sono pieni di energia che hanno bisogno di far esplodere.

65jtej

Comunque, perché non valutare di ritrovarsi in gruppo, con persone di tutte le età, per un picnic e organizzare una partita a pallavolo, pallamano, basket, calcio, ecc.? Che dire di ritrovarsi per un gioco di società “avanzato”, come le Escape Room (sia all’interno di un edificio che in versione da tavolo)?

Visto il periodo pandemico, si consiglia di non organizzare spedizioni con troppe persone. Organizzate una gita o un picnic con pochi amici o poche famiglie.

Le attività da svolgere insieme dovrebbero essere naturali e semplici. Nelle conversazioni cercate di evitare argomenti troppo legati alla politica, all’economia e alla salute. Potrebbero diventare molto accese e togliere il divertimento. Negli ultimi due anni molti di noi hanno sacrificato il “divertimento in presenza” in favore di quello “in solitaria” o, in alcuni casi, “in remoto”. Organizzate qualche sfida semplice. Se volete, includete anche qualche premio simpatico e poco costoso per i primi classificati: un gelato doppio, un doppio giro alle giostre, ecc. Se organizzaste sfide complicate con premi costosi potreste perdere l’occasione per un sano e reale divertimento.

65jtv6

Per molti bambini, farsi dondolare su un’altalena o giocare sulla sabbia sono attività più che sufficienti. Hai dei figli piccoli? Potresti trasformare alcuni oggetti che non usi in giocattoli. Potresti usare qualche cartone vuoto (probabilmente in questi due anni hai fatto diversi acquisti online), oppure un legnetto o qualche foglio di carta (se hai imparato a scambiare dati digitali in smart working, forse hai ridotto la stampa e ti sei ritrovato con diversi fogli di carta avanzati). Usa fantasia, anzi condividi la tua fantasia con quella dei tuoi figli, e ingegnatevi nell’inventare qualche gioco con ciò che avete in casa. Se possibile, portate queste “invenzioni” quando partecipate a un picnic con gli amici che non vedete in carne e ossa da diverso tempo. Fra l’altro, hai appena scoperto perché si dice che acquistare online fa risparmiare: puoi trasformare anche le scatole che contengono ciò che acquisti in qualcosa di utile! Immagina di trasformare la scatola di Amazon che conteneva il tuo ultimo acquisto supertecnologico nel camion dei pompieri che i tuoi figli volevano come regalo!

65jtym

Gli adulti di solito si divertono nel guardare i bambini mentre giocano e, in modo naturale, finiscono con l’unirsi a loro. Questo porta alcuni benefici: la famiglia diventa più unita, la qualità della vita migliora e si evitano molti problemi.

Musica e balli

Tu o un tuo familiare è incline alla musica? Durante i periodi di lockdown degli ultimi due anni ne avete approfittato per mettere su una banda casalinga? Avete partecipato a quelle iniziative che hanno visto alcuni musicisti esibirsi dal terrazzo o dal tetto delle proprie abitazioni?

Adesso che arriva la primavera, perché non organizzate dei concertini privati fra amici? Ritrovatevi con 2-3 famiglie e suonate, cantate e ballate insieme. Magari durante un picnic sulla spiaggia, in pineta, in montagna, al lago o da qualsiasi altra parte, create un intrattenimento musicale. Sempre che non siate professionisti del settore, organizzate la cosa senza invitare troppe persone, estranei in particolare. In questo modo non dovrete preoccuparvi dei diritti d’autore o di altre magagne legate a un evento musicale. Fate in modo che sia spontaneo, naturale. Se avete dei dubbi, chiedete all’ufficio competente del vostro Comune o del Comune in cui volete recarvi, per essere sicuri di non violare alcuna Legge. Potete rivolgervi anche al locale ufficio della SIAE.

Come avete notato, abbiamo evitato di consigliarvi di usare smartphone, Tablet PC o altri dispositivi. Anche se li porterete con voi, usateli solo se è necessario. Altrimenti, lasciateli in tasca, nella borsa e, se possibile, spenti. Non lasciate che disturbino il divertimento “naturale” che avete perso negli scorsi due anni.

65jtjv

Vi siete “affezionati” allo smartwatch per essere sicuri di raggiungere il numero minimo di passi programmati camminando in casa o intorno al vostro quartiere? Se siete all’aperto o state facendo una visita guidata a qualche struttura, dimenticatevi dello smartwatch. Supererete di gran lunga quel numero di passi.

65ju73

Soprattutto, se non penserete agli oggetti tecnologici, godrete del vero divertimento!

Non perdere questi contenuti: