Microsoft corregge solo parzialmente il bug printnightmare

Microsoft corregge solo parzialmente il bug printnightmare

Ieri Microsoft ha rilasciato un aggiornamento che corregge solo parzialmente il bug printnightmare, di cui abbiamo parlato qualche giorno fa. Vediamo cosa succede

Attacco da remoto corretto, quello locale ancora no

Come abbiamo visto, le vulnerabilità permettono ad un attaccante di prendere pieno controllo del sistema e di interagire con esso. Come workaround Microsoft ha consigliato di disabilitare, ove possibile, lo spooler di stampa, indicando di farlo anche nei sistemi Windows Server.

A causa di ulteriori vulnerabilità scoperte sempre nello spooler di stampa, i sistemi sono ancora a rischio in quanto questi ultimi bug possono essere sfruttati per prendere controllo del sistema, bypassando quindi la parziale risoluzione fornita da Microsoft.

Hacker News ha pubblicato un articolo in merito la questione.

Leggi anche  Microsoft spiega come funzionerà il reset via cloud

Diversi problemi segnalati: stampanti Zebra non stampano e bluescreen

Purtroppo ci sono anche dei problemi segnalati da alcuni utenti dopo l’installazione di quest’aggiornamento.

Infatti alcuni lamentano che le stampanti Zebra non stampano più dopo l’installazione (i modelli D420, Zebra 2844, Intermec PF4i e PM43) oppure diversi utenti hanno riscontrato blue screen o errori di sistema con diverse stampanti a causa dell’installazione dell’update.

La soluzione, per ora, è quella di rimuovere l’aggiornamento installato.

Oltre a questo, consigliamo ed invitiamo a prendere visione della pagina dedicata di Microsoft esclusivamente nella lingua originale, almeno per ora, infatti nelle versioni “tradotte” molte operazioni non sono tradotte correttamente, questo discorso vale, ad ogni modo, per tutte le kb pubblicate.

Via: Borncity

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento