Microsoft conferma i problemi con gli aggiornamenti di Marzo

Microsoft conferma i problemi con gli aggiornamenti di Marzo

Due giorni fa abbiamo riportato problemi e crash di sistema, Microsoft conferma i problemi con gli aggiornamenti di Marzo e riporta ulteriori dettagli in merito, vediamo quali sono.

Problemi durante la stampa

Esattamente, come avevamo riportato, i problemi si manifestavano provando a stampare da determinate app, in certuni casi appariva la schermata blu con il codice APC_INDEX_MISMATCH, come indicato da Microsoft.

Microsoft conferma i problemi con gli aggiornamenti di Marzo
Esempio di BSOD con win32kfull.sys

I sistemi operativi e le versioni affette dal problema sono:

  • Client: Windows 10, version 20H2; Windows 10, version 2004; Windows 10, version 1909; Windows 10, version 1809; Windows 10 Enterprise LTSC 2019; Windows 10, version 1803
  • Server: Windows Server, version 20H2; Windows Server, version 2004; Windows Server, version 1909; Windows Server, version 1809; Windows Server 2019; Windows Server, version 1803

Il numero identificativo della KB cambia in base alla versione del sistema in uso, nello specifico le KB sono:

  • KB5000802: Windows 10 2004/20H2 & Windows Server 2004/20H2
  • KB5000808: Windows 10 1909 & Windows Server 1909
  • KB5000822: Windows 10 1809 & Windows Server 2019
  • KB5000809: Windows 10 1803 & Windows Server 1803
Leggi anche  Il nuovo menu Start di Windows 10 senza Live Tile presto in arrivo

La causa sarebbe nel rilascio di due FIX di sicurezza che andavano a correggere alcune vulnerabilità che permettevano l’accesso locale o da remoto al computer, utilizzando un file costruito ad hoc dall’attaccante.

Workaround temporaneo

La soluzione, che avevamo riportato anche ieri, è la seguente:

  • Premere i pulsanti WIN + X ed aprire powershell come amministratore
  • Digitare ora i seguenti comandi

wusa /uninstall /KB:5000802 /promptrestart

wusa /uninstall /KB:5000808 /promptrestart

Al termine svuotare lo spooler di stampa in questo modo:

net stop spooler

del /Q /F /S “%systemroot%\System32\Spool\Printers\.”

net start spooler

shutdown /r /f /t 5

Con l’ultimo comando si riavvia il sistema in modo completo.

E’ possibile creare un batch utilizzando questi comandi:

wusa /uninstall /kb:5000802 /quiet /norestart
wusa /uninstall /kb:5000808 /quiet /norestart
net stop spooler
del /Q /F /S "%systemroot%\System32\Spool\Printers\."
net start spooler
shutdown /r /f /t 5
Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue. Per info: [email protected]

Lascia un commento