Come salvare e archiviare le email senza outlook

Tempo di lettura: < 1 minuto

In molti casi eseguire un backup delle proprie email è molto utile, in particolare se in ambito aziendale. Vediamo come farlo usando lo strumento MailStore.

Archivio locale o in rete?

Con lo strumento MailStore (versione per uso personale) è possibile gestire in autonomia il salvataggio dei profili o dei file di posta.

Il software è compatibile con i maggior client di posta elettronica, come Outlook, Windows Mail, Mozilla Thunderbird e Seamonkey come anche è possibile configurare direttamente le caselle di posta per l’archiviazione automatica.

Il salvataggio può esser fatto sia in locale che in un NAS o un disco esterno.

E’ possibile, inoltre, ricercare le email direttamente dall’archivio, grazie alla funzionalità di indicizzazione presente nel programma.

In aggiunta, è possibile verifica l’integrità dei file salvati ed ottimizzare l’utilizzo dello spazio su disco.

Di seguito il link per il download e per la pagina ufficiale:

Elvis
Seguimi
(Visited 68 times, 1 visits today)
Leggi  Ex dipendente Microsoft spiega il motivo dei tanti problemi negli update

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!