Windows Update: ora potete premere il pulsante

Windows Update: ora potete premere il pulsante

Ora potete farlo! Ricordate quando abbiamo riportato l’esortazione “Windows Update: non premete quel pulsante“? Bene, finalmente Microsoft ha modificato il funzionamento di Windows Update.

Vediamo cosa cambia

Windows Update: la situazione fino ad ora

Fino a qualche giorno fa premendo il pulsante Verifica aggiornamenti in Windows Update, si andava ad installare anche aggiornamenti non strettamente indispensabili, classificati come “C” e “D”, ovvero aggiornamenti opzionali.

Questo aveva creato alcuni problemi in alcuni sistemi, alcuni addirittura inibivano alcune funzionalità di sistema o, peggio, o minavano la stabilità stesso di Windows.

Windows Update: la situazione oggi

Finalmente, da adesso in poi, premendo quel pulsante NON verranno più installati anche gli aggiornamenti opzionali, ma soltanto quelli strettamente necessari classificati come “B”, mentre gli altri aggiornamenti verranno visualizzati all’utente che deciderà se installarli o meno.

Così facendo si potrà interagire con Windows Update con lo stile di Windows 7, dando così piena facoltà all’utente di scegliere COSA installare nel proprio sistema operativo o meno.

Ecco ulteriori risorse inerenti Windows Update:

Leggi  App Calcolatrice si rinnova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!