Attenzione: Campagna Phishing rimborso canone RAI

Attenzione: Campagna Phishing rimborso canone RAI

Il Cert-PA ha pubblicato oggi un allerta relativa una campagna di phishing in corso riguardanti falsi rimborsi del canone RAI. Vediamo cosa sta accadendo e che precauzioni prendere.

Richiesta di rimborso del canone TV addebitato nelle fatture elettriche

La campagna di phishing sembra indirizzata verso caselle email della pubblica amministrazione ma molto probabilmente è indirizzata anche verso utenti privati e società privata.

L’oggetto della email è “Richiesta di rimborso del canone TV addebitato nelle fatture elettriche” e più sotto vengono riportati dei riferimenti inerenti fattura del canone.

Verosimilmente il corpo della mail somiglia molto a questa:

Esempio di email usata nella campagna phishing
Esempio di email usata nella campagna phishing
Via: Cert-PA

Aprendo il link si viene indirizzati alla vera e propria pagina dove ci viene chiesto di inserire i nostri dati in particolare quelli della carta di credito.

Consigliamo fortemente di NON aprire in alcun modo nessun link presente nella mail e di cestinare subito la mail ricevuta.

Nel dubbio contattare direttamente l’agenzia delle entrate e far presente il problema.

Leggi anche  Allerta Phishing su Facebook: ecco i dettagli

Fonte: Cert-Pa

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento