Recensione Bitdefender Internet Security per Windows

Recensione Bitdefender Internet Security per Windows

Quale antivirus scegliere? Molte volte sentiamo questa domanda, l’antivirus è un componente indispensabile per navigare sicuri in internet. Ovviamente è opportuno scegliere con cura anche il tipo di antivirus da utilizzare, infatti solo una semplice protezione base potrebbe NON esser sempre sufficiente.

Vediamo quindi come si comporta l’antivirus Bitdefender nella versione Internet Security.

Download e primo avvio

Il prodotto è disponibile nella versione di prova per 30 giorni, in alternativa è acquistabile direttamente dal sito web ufficiale di Bitdefender.

L’installazione è veramente molto semplice, il prodotto viene scaricato automaticamente e ci verrà chiesto solamente la creazione di account Bitdefender, per associarlo al prodotto.

La dashboard è la seguente, con la possibilità di scegliere e personalizzare la disposizione delle scorciatoie aggiungendone o rimuovendo quelle che non usiamo spesso.

Dashboard di Bitdefender IS
Dashboard di Bitdefender IS

Vediamo nello specifico gli strumenti disponibili nella dashboard.

Autopilot

L’autopilot, lo dice la parola stessa, è un assistenza o “autopilota” che fornisce suggerimenti personalizzati in base all’uso che si fa del computer. Infatti fornirà suggerimenti in base al tipo di navigazione, ad esempio quando si visitano siti web di banche o finanziarie ci sarà il suggerimento ad usare SafePay.

SafePay

Questa funzionalità permette di avviare una navigazione isolata e sicura quando si visitano siti web “sensibili” come ad esempio siti bancari, postali o finanziarie.

Leggi  Recensione dell’UMIDIGI Uwatch 2

VPN

Bitdefender VPN è un pacchetto scaricabile separatamente
Bitdefender VPN è un pacchetto scaricabile separatamente

E’ incluso anche del traffico VPN, installabile tramite il download separato dello strumento Bitdefender VPN. IL traffico incluso, purtroppo, è limitato a soli 200 MB al giorno secondo la recensione di PCTempo , per avere traffico illimitato è necessario acquistare Bitdefender VPN premium a € 39,90 all’anno.

Connessione VPN disponibile
Connessione VPN disponibile

Protezioni avanzate: ransomware, threat defense e privacy

Risanamento da Ransomware

Sufferimento di autopiloti per attivare risanamento ransomware
Sufferimento di autopiloti per attivare risanamento ransomware

Bitdefender Internet Security è sicuramente un prodotto completo, lo dimostrano le protezioni avanzate incluse nel pacchetto, come ad esempio la protezione ransomware che permette anche il blocco della cifratura ed il ripristino dei file cifrati in caso di attacco.

Definizione di risanamento ransomware
Definizione di risanamento ransomware

La cosa da notare è che questo tipo di protezione permette il ripristino dei file cifrati anche verso gli attacchi ransomware più recenti.

Threat Defense

La protezione avanzate Threat Defense è un ottima protezione verso gli attacchi zero-day, ovvero quegli attacchi che vanno a sfruttare vulnerabilità zero-day (non ancora corrette) per poter penetrare nel computer della vittima e rubare dati personali.

Advanced Threat Defense
Advanced Threat Defense

Funzionalità Privacy avanzate

Un occhio di riguardo è dedicato anche alla privacy e a tutti gli strumenti utili per aiutare l’utente nella gestione delle password, nella crittografia dei file o nella protezione della webcam.

Dashboard della privacy
Dashboard della privacy

Vediamo i componenti disponibili nella dashboard della privacy

Gestore Password

Il gestore delle password interagisce direttamente con l’utente permettendo di creare un portafoglio ove andare a salvare le nostre password.

I miei portafogli
I miei portafogli

Ovviamente per un suo corretto funzionamento è necessario permettere l’installazione di estensioni dedicate nei browser installati nel sistema, come Chrome, Firefox e Microsoft Edge.

Come qualsiasi altro gestore di password è presente una password principale per accedere al portafogli.

Dalle impostazioni del gestore password è possibile inoltre abilitare il blocco del gestore quando si lascia il computer incustodito.

Leggi  AmazonBasics - Supporto regolabile per cellulare - recensione

Consumo risorse in idle e in scansione

Ovviamente abbiamo testato il comportamento del prodotto sia in condizioni normali di utilizzo (con Microsoft Edge spartan e Chrome avviati) sia in condizioni di carico come quando si avvia una scansione completa del sistema.

Consumo in idle dell'antivirus
Consumo in idle dell’antivirus

Il consumo in idle, ovvero durante l’uso normale del computer, è minimo: infatti vengono occupati meno di 200 mb di memoria RAM.

Il discorso cambia quando si lancia una scansione completa del sistema:

Consumo durante una scansione
Consumo durante una scansione

Durante la scansione il consumo della CPU è intorno al 20-22% e la ram raddoppia fino ad arrivare a quasi 400 Mb.

L’impatto con il sistema è comunque pressochè minimo, infatti siamo riusciti ad eseguire tutte le normali operazioni come navigazione, email ecc senza alcuna interruzione o rallentamento.

Profili di utilizzo del sistema

Altra interessante funzionalità è la possibilità di impostare profili adatti ad ogni tipologia di utilizzo:

Profili disponibili dalle impostazioni
Profili disponibili dalle impostazioni

I profili sono disponibili per ambienti operativi di Lavoro, Film, Gioco, modalità Batteria. Le singole voci sono configurabili e presentano voci specifiche come si può notare dalla seguente immagine.

Configurazioni disponibili nel profilo lavoro
Configurazioni disponibili nel profilo lavoro

Voci specifiche per il profilo sono la possibilità di ottimizzare le applicazioni (editabili dall’elenco applicazioni) e quello di rimandare le attività di manutenzione e gli aggiornamenti tramite Windows Update.

Ogni profilo ha spunte dedicate e pensate per ottimizzare al meglio l’uso del sistema in base al suo utilizzo.

E’ possibile altresì automatizzare la procedura usando l’ottimizzazione automatica, che adatterà il prodotto in base al reale utilizzo del sistema.

Rilevamento minacce e conclusione

Secondo gli ultimi test di Av- Comparatives di Febbraio-Marzo 2019 il prodotto si comporta egregiamente nella rilevazione di attività dannose o infette usando la protezione in tempo reale, con un solo caso di falso positivo.

Leggi  Quale antivirus impatta meno sulle prestazioni di Windows?

Per quanto riguarda i test relativi la protezione anti-malware troviamo Bitdefender IS tra le prima posizioni con un rilevamento al 99,99% con un solo caso di non rilevazione malware e 6 casi di falsi positivi.

Grazie ai test ed ai risultati ottenuti Av-Comparatives ha collocato il prodotto nella fascia più alta ovvero Advanced Protection.

Advanced + Protection
Advanced + Protection

La protezione offerta dal pacchetto Internet Security è sicuramente di ottimo livello, interessante la possibilità di configurare anche automaticamente i profili di utilizzo del sistema. La rilevazione e l’intercettazione di attività dannose si è rilevata efficace, contanto anche pochissimi casi di falsi positivi.

Consigliamo questo prodotto sia per ambienti domestici che per piccoli uffici e simili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: