Windows Update non si connette? Ecco come risolvere

Windows Update non si connette? Ecco come risolvere
Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimamente molti utenti in svariate parti del mondo segnalano problemi di connessione con Windows Update: anche se si è regolarmente connessi, lo strumento non riesce a recuperare gli aggiornamenti disponibili restituendo un errore di mancata connessione.

Microsoft è stata informata dell’errore ed è corsa ai ripari, ma alcuni utenti continuano a riscontrare il medesimo problema. Vediamo come risolverlo

Problema a livello di DNS

Come indicato anche da Microsoft, il motivo della mancata connessione è dovuto ad una corruzione di un server DNS esterno, cosa che ha comportato la correzione e la re-impostazione delle entry DNS corrette.

Per gli utenti che ancora riscontrano questo tipo di problema è possibile eseguire un operazione di cambio DNS: vediamo come.

Come cambiare i DNS manualmente

Per procedere al cambio dei DNS è opportuno conoscere quali sono i DNS migliori per il nostro dispositivo. Questo perché, vista l’operazione, possiamo inserire dei record che siano performanti e che siano utili alla risoluzione del problema.

Testiamo i DNS migliori

Per questo tipo di operazioni è utile usare DNSBENCH, un programmino molto utile che andrà ad eseguire il benchmark dei server DNS indicando quali di questi sono i più performanti in base alla nostra posizione geografica e simili.

Dopo averlo scaricato basterà premere il pulsante Run Benchmark e al termine dell’operazione avremo tra i primi risultati quelli più adatti al nostro sistema.

Inseriamo i valori al posto giusto

Per inserire i valori DNS, ovvero quelli che abbiamo trovato usando DNSBENCH, procediamo così:

Leggi  Il nuovo menu Start di Windows 10 senza Live Tile presto in arrivo

WIN + X > Connessioni di Rete > Modifica opzioni scheda > tasto dx su scheda di rete in uso (LAN, WI-FI, ecc) e scegliere Proprietà > selezionare Protocollo Internet Versione 4 (TCP/IP v4) > aprirne le proprietà > ora sotto la voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS digitare quelli trovati con DNSBENCH.

Dare OK e chiudere la finestra. Successivamente è possibile riprovare a lanciare Windows Update.

Altre risorse inerenti Windows Update:

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: