WhatsApp: Come abilitare l’autenticazione a due fattori

WhatsApp: Come abilitare l’autenticazione a due fattori

Possiamo dire che fa parte della vita di molte persone, d’altronde è utilizzato da oltre 1 miliardo di persone in oltre 180 paesi: stiamo parlando di WhatsApp, uno dei più famosi (se non il più famoso) software di messaggistica istantanea. 

Abbiamo visto e dedicato già in passato articoli dedicati alla messa in sicurezza dei nostri account, partendo da Facebook fino al recente Instagram: oggi vediamo come abilitare l’autenticazione a due fattori in WhatsApp, elemento molto prezioso è delicato in merito la nostra privacy. 

Come abilitare la 2FA

Apriamo le Impostazioni, quindi Account e scegliamo la voce Autenticazione a due fattori 

La procedura richiede che venga configurato un PIN a 6 cifre, dopo viene richiesta (è facoltativo ma caldamente consigliato) di inserire un indirizzo email in caso non si ricordi o si smarrisca il PIN.

Così facendo, se qualcun’altro cercherà di accedere a WhatsApp da un altro terminale sarà costretto ad inserire il PIN configurato in questa circostanza. 

Leggi  FIX: Per condividere la connessione, è necessario innanzitutto aggiungere questa funzionalità per il piano dati cellulare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *