Minecraft Education Edition sul Chromebook

Minecraft Education Edition sul Chromebook

Oggi Minecraft ha annunciato che Minecraft Education Edition è finalmente disponibile per i Chrome book. Ma vediamo di cosa si tratta.

Ma che cos’è Minecraft Education Edition?


output WJIud3 1

Minecraft Education Edition è una piattaforma di apprendimento basata sul gioco che promuove la creatività, la collaborazione e la risoluzione dei problemi in un ambiente digitale coinvolgente.

Minecraft Education Edition per i Chromebook

Da oggi il famoso gioco di “apprendimento” sbarca anche per i dispositivi che girano con Chrome OS.

Il gioco è disponibile gratuitamente per tutti i possessori di un account Microsoft 365 Education ed è disponibile per Windows, MacOS, iOS e d’adesso anche sui Chromebook.

  • Avere come sistema operativo Chrome OS dalla versione 83;
  • Avere almeno 500 MB di spazio sul disco liberi per account;
  • Avere perr lo meno 4 GB o superiore di RAM;
  • Per quanto riguarda la CPU i processori con specifiche tecniche più basse potrebbero riscontrare rallentamenti, si consiglia di chiudere tutte le altre app in esecuzione prima di avviare Minecraft Education;
  • Invece bisogna disporre di input supportati coms mouse, trackpad o toch.
Leggi anche  Procedure di risoluzione problemi Cortana in Windows 10

In fine segnaliamo che su Chrome OS, al momento, non sono supportatee le funzioni Ephemeral Mode e Kiosk Mode.


Se volete mantenervi informati in proposito a questo argomento seguiteci sulla pagina Facebook mettendo un bel Mi piace per restare aggiornati su tutte le news pubblicate, su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/Alvise_C, su Pinterest, sul nostro canale YouTube dove troverete molti contenti nell’ambito Hi-Tech e sul nostro sito Web che potete tranquillamente aggiungere ai preferiti.


Link download
Fonte Minecraft
Articolo dell’Angolo di Windows

Elvis

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento