Reset completo delle connessioni di rete in Windows

Reset completo delle connessioni di rete in Windows

Molti casi richiedono il reset delle connessioni di rete: infezioni di malware, aggiornamento driver, corruzione del socket di rete e molti altri motivi. 

Oggi vedremo alcuni passaggi utili in circostanze del genere: i suggerimenti descritti saranno  tramite l’ausilio di uno strumento portabile e successivamente indicheremo i corrispondenti comandi eseguibili dal prompt dei comandi. 

NetAdapter Repair All In One

Ecco uno strumento indispensabile per ogni sistemista o smanettone di computer: infatti con questo piccolo strumento portabile abbiamo l’accesso a tantissime utilità inerenti il reset delle connessioni di rete. 

Tantissime utilità pronte all’uso

Vediamo quindi che operazioni è possibile lanciare in base al problema riscontrato nel sistema. 

Mancato accesso ad internet o alla rete localeRelease and Renew DHCP Address
Conflitto di IP in localeClear Static IP Setting 
Mancato accesso ad alcuni siti web Flush DNS Cache
Mancata visualizzazione di alcuni computer in rete NetBIOS Reload and Release
Impossibilità di navigazione con Internet Explorer / MS EdgeReset Internet Options Security / Privacy
Mancata visualizzazione di icone di rete o problemi nella visualizzazione della rete Set Network Windows Services Default

Alcuni comandi sono inerenti scelte non propriamente connessi con veri e propri problemi, come ad esempio il passaggio ai DNS di Google (Change to Google DNS)  oppure le voci inerenti l’abilitazione delle schede di rete LAN e Wi-Fi. 

Avviando invece la voce Advanced Repair vedremo questo alert:

La riparazione avanzata, da eseguire solo in casi specifici, resetta il Winsock di sistema, le impostazioni TCP-IP, le impostazioni Proxy e il Firewall di Windows. 

Leggi  Come liberare spazio dopo l'installazione di Windows 10 April 2018 Update?

Ora invece vogliamo vedere che comandi lanciare dal prompt dei comandi, SENZA usare strumenti di terze parti.

Usiamo il prompt dei comandi

Il caro e vecchio prompt dei comandi si rivela uno strumento molto potente, vediamo quindi che comandi lanciare.

Nota bene: i comandi di seguito riportati vanno eseguiti dal prompt dei comandi come amministratore raggiungibile tramite i pulsanti WIN + X

Reset del Winsock di retenetsh winsock reset
Reset del protocollo TCP-IPnetsh int ip reset
Reset delle impostazioni di Windows Firewallnetsh advfirewall reset
Reset delle impostazioni Proxy di retenetsh winhttp>reset proxy
Reset della cache DNSipconfig /flushdns
ipconfig /release
ipconfig /renew
questi due comandi vanno eseguiti di seguito. Il primo rilascia le impostazioni attualmente in uso, il secondo le rinnova.

Dopo l’applicazione di questi comandi, quando richiesto, potrà rendersi necessario il riavvio del sistema. 

Ad esempio, se volessimo resettare completamente la rete e la cache dns potremmo digitare (sempre dal prompt dei comandi/powershell come amministratore):

ipconfig /flushdns  
netsh winsock reset 
netsh int ip reset resetlog.txt
netsh winhttp>reset proxy

Dopo ogni comando dare invio.

Eventuali IP statici impostati manualmente andranno re-inseriti nelle impostazioni TCP-IP.

Se persistono problemi di rete possiamo anche andare a modificare le impostazioni di risparmio energetico. 

Verifichiamo le impostazioni di risparmio energetico

Premiamo i pulsanti WIN + X quindi apriamo Gestione Dispositivi, ora dalla voce Schede di Rete facciamo click con il tasto destro sulle schede di rete in uso (LAN e Wi-Fi) e apriamone le proprietà.  

Dalla scheda Risparmio Energia togliamo la spunta dalla voce Consenti al computer di spegnere il dispositivo per risparmiare energia  e diamo OK

In aggiunta dalla scheda Avanzate disabilitiamo le voci inerenti il risparmio energetico come ad esempio “Ethernet a basso consumo energetico” e simili. 

Leggi  Come aggiungere Clippy a Microsoft Teams

Queste modifiche vanno eseguite SOLO in casi specifici, infatti potrebbero influenzare o inibire altre operazioni come ad esempio la sospensione del sistema. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: