Modifiche anche in casa 3 Italia

Nei giorni scorsi, abbiamo annunciato cambiamenti contrattuali da parte di TIM e di Vodafone. Non sarebbe giusto lasciare esclusa l’altra ammiraglia della telefonia mobile in Italia, ossia 3 Italia (o meglio, Wind Tre).
Qual è la novità? Già qualche mese fa alcuni utenti si sono ritrovati con una sorpresa: l’aggiunta di un fisso mensile per usufruire della rete 4G. Ora, dal prossimo 18 aprile (stessa data in cui avverranno le modifiche contrattuali di Vodafone) tutti i clienti di 3 Italia dovranno aggiungere 1 € mensile per utilizzare la rete 4G. Per evitare confusione, comunque, 3 sta avvertendo i suoi utenti con il seguente SMS:

Modifica opzione LTE per mutato contesto di mercato: dal 18/4 costa 1€/mese. Recesso da opzione senza costi da Area Clienti 3 entro il 17/4. Info: tre.it/lte4g

 Da notare l’espressione che abbiamo riportato in grassetto. Sembra simile a quanto scritto da TIM ai suoi clienti. In questo caso, però, invece di far pagare di più, semplicemente è disattivata sia la 4G sia la 3G, portando la rete a 32 kbps una volta raggiunta la quota settimanale o mensile.

Se volete evitare di pagare quest’Euro aggiuntivo, dovrete visitare l’Area Clienti sul sito ufficiale oppure utilizzare l’app Area Clienti 3, accedere alla sezione Opzioni attive oppure Offerta Attiva e disattivare l’Opzione 4G LTE.
Vi sarà comunque garantita una connessione 3G.

Il messaggino in questione non fa riferimento a Wind.

Già che ci siamo, segnaliamo che è nata la vetrina del negozio Wind Tre S.p.A. su Amazon. Seguendo questo link, potrete scoprire le prime 7 offerte di Wind. Infatti, dopo aver acquistato uno dei 7 prodotti, si sarà richiamati da Wind per completare il contratto (o l’impegno di restare con Wind per 30 mesi). I documenti necessari per l’acquisto di una SIM (carta d’identità e codice fiscale) saranno inviati in forma elettronica non tramite Amazon, ma tramite questa seconda fase.

Domanda per voi lettori: ora che abbiamo scoperto le (s)piacevoli novità nel mondo della telefonia, come avete deciso di comportarvi? Cambierete operatore? Modificherete il piano tariffario per non pagare gli extra?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!