FIX BEX64 Error i giochi o esplora risorse si chiude inaspettatamente senza errori

Giocando a qualche titolo di gaming o anche usando semplicemente il sistema operativo ci si può imbattere nell’errore BEX Errore. Bisogna dire che spesso si manifesta all’avvio di giochi come GTA o Call of Duty, giusto per citarne due di famosi.

Nello specifico ecco cosa si potrebbe trovare nel visualizzatore eventi:

Firma del problema
Nome evento problema: BEX64
Nome applicazione: blackops3.exe
Versione applicazione: 0.0.0.0
Timestamp applicazione: 63f95e3c
Nome modulo con errori: StackHash_2264
Versione modulo con errori: 0.0.0.0
Timestamp modulo con errori: 00000000
Offset eccezione: PCH_31_FROM_unknown+0x0000000000000000
Codice eccezione: c0000005
Dati eccezione: xxxx-xxxx-xxxx-xxxx
Versione SO: 10.0.19045.2.0.0.256.48
ID impostazioni locali: 1040
Informazioni aggiuntive 1: 2264
Ulteriori informazioni 2: 2264db07e74365624c50317d7b856ae9
Ulteriori informazioni 3: 875f
Ulteriori informazioni 4: 875fa2ef9d2bdca96466e8af55d1ae6e

Gli errori BEX in Windows si riferiscono a un tipo di errore che si verifica quando un programma incontra un problema e deve essere chiuso. “BEX” è l’acronimo di “Buffer Overflow Exception” e in genere indica che il programma ha tentato di eseguire dati che hanno superato il buffer. Ciò può essere causato da vari problemi, inclusi bug del software, problemi di compatibilità o file di sistema corrotti.

Quando si verifica un errore BEX, Windows potrebbe richiedere all’utente di chiudere il programma e potrebbe offrire di verificare una soluzione online.

Il problema è che la soluzione non è una per tutti, in quanto diversi utenti hanno riscontrato che le cause possono essere:

  • un antivirus invasivo che blocca determinate operazioni di sistema
  • temi di terze parti
  • software che modificano le font di sistema
  • software di assistenza remota attivi in background

Vediamo ora alcune soluzioni inerenti questo problema.

Alcuni utenti hanno segnalato le applicazioni che creavano questo problema, nello specifico sono:

  • gdipp – Il progetto gdipp (nome in codice) è un sostituto del rendering del testo di Windows, che offre l’effetto del testo come le distribuzioni Mac OS e Linux. È facile da usare con un sovraccarico ignorabile ed è completamente personalizzabile.
  • MacType – Rendering font personalizzato
  • d3dgear
  • amBX
  • software OSD come GeForce Experience, Fraps e MSI Afterburner possono esserne la causa, disabilitare a questo riguardo la funzionalità OSD

Se nel sistema è installato uno o più di questo programmi basterà disabilitarli in avvio o, al limite, rimuoverli. Di solito comunque l’errore ha a che fare con un software che va ad interagire Esplora Risorse o explorer.exe, quindi se prima dell’errore avete usato specifici programmi del genere saranno da rimuovere e da fare il roolback delle modifiche.

Uno strumento utile ad eseguire un debug del problema è l’utilizzo di AppCrashView che permette di accedere ai file dump relativi i crash degli applicativi.

Una volta avviato il software verranno elencati i crash rilevati e cliccando su ognuno di esso si potranno vedere i file incriminati e il codice esatto di errore.

Un ulteriore step di debug è quello di pulire l’avvio e poi riabilitare uno per uno i software, in modo da capire quali di questi crea questo problema.

La guida completa dedicata è raggiungibile in questo articolo:

Come applicare un avvio pulito in Windows 11

In alcuni casi, anche se non consigliato, bisogna disabilitare la funzionalità Data Execution Filter, per farlo procedere così:

Premere i pulsanti WIN + X ed aprire il terminale come admin, ora digita

bcdedit.exe /set {current} nx AlwaysOff

In alternativa è possibile escludere specifici programmi da questo controllo, per farlo fare così:

  • Premere i pulsanti WIN + R e digita “sysdm.cpl”
  • Dalla scheda Avanzate scegliere Impostazioni Prestazioni
  • Aprire la scheda “Protezione Esecuzione Programmi”
  • Selezionare la seconda voce “Attiva protezione esecuzione programmi per tutti i programmi e i servizi tranne quelli selezionati:” quindi cliccare su Aggiungi e indicare l’eseguibile dell’applicativo da escludere.

Articoli Correlati

Come fare il reset ad Accesso Rapido in Windows

Come avere Super Duolingo GRATIS con Microsoft Rewards

Fine del supporto per Forza Horizon 4: boom di utenti