Nuova build su Canary Channel per Insider e supporto Wi-Fi 7

Microsoft ha recentemente rilasciato una nuova build di Windows 11, destinata agli utenti Insider nel ramo di sviluppo Canary Channel. Identificata con il numero di versione 26063, questa release presenta diverse novità. Tra le caratteristiche più rilevanti, spicca il supporto per Wi-Fi 7, che promette prestazioni avanzate nelle connessioni wireless. Gli Insider avranno l’opportunità di sperimentare in anteprima queste migliorie, evidenziando l’impegno continuo di Microsoft nel migliorare l’esperienza degli utenti con aggiornamenti significativi. Vediamo di seguito quali sono le altre novità.

Canary Channel e supporto Wi-Fi 7

La recente dichiarazione da parte della Wi-Fi Alliance ha suscitato grande interesse, poiché Windows ha annunciato l’introduzione del supporto per Wi-Fi 7 nelle attuali versioni di anteprima per Insider, disponibili nei canali Canary e Dev. Wi-Fi 7, noto anche come IEEE 802.11be Extremely High Throughput (EHT), rappresenta una tecnologia rivoluzionaria che promette velocità, affidabilità ed efficienza senza precedenti per i dispositivi wireless.

La prossima generazione di Wi-Fi 7 si basa sulle innovazioni di Wi-Fi 6 e Wi-Fi 6E, puntando a migliorare l’esperienza utente attraverso aggiornamenti in tutti gli aspetti della connettività wireless: throughput, latenza, efficienza, affidabilità, potenza, e altro ancora. Tra le nuove funzionalità di Wi-Fi 7 spicca l’operazione Multi-Link (MLO), che consente ai dispositivi di utilizzare contemporaneamente più bande (2,4 GHz, 5 GHz e/o 6 GHz) per evitare congestioni di rete e mantenere la connettività.

L’ulteriore espansione della larghezza di banda ultra-larga a 320 MHz nella frequenza di 6 GHz raddoppia la velocità verso i dispositivi, aprendo nuove possibilità per applicazioni ad alta larghezza di banda come AR/VR. La modulazione 4096-QAM aumenta la trasmissione dei dati del 20%, migliorando la qualità dello streaming video, delle videoconferenze e altro ancora.

Vantaggi della nuova rete WIFI 7 come indicato da WIFI Alliance

Con Wi-Fi 7, è possibile godere di velocità multi-gigabit sul proprio PC Windows, con prestazioni fino a 4 volte superiori a Wi-Fi 6 e Wi-Fi 6E, e quasi 6 volte superiori a Wi-Fi 5. Inoltre, si può apprezzare una latenza significativamente inferiore, migliorando la reattività e le prestazioni delle attività in tempo reale come il gaming e le videoconferenze.

Tuttavia, è importante notare che le prestazioni possono variare in base al produttore e alle capacità hardware del dispositivo. Per sfruttare appieno Wi-Fi 7, sarà necessario un punto di accesso per consumatori e PC compatibili con Wi-Fi 7, molti dei quali sono già stati lanciati sul mercato dai nostri partner dell’ecosistema.

Questa notizia segna un passo avanti significativo nel panorama della connettività wireless, offrendo agli utenti la prospettiva di un’esperienza ancora più avanzata e affidabile. L’implementazione del supporto per Wi-Fi 7 in Windows, attraverso le versioni di anteprima disponibili nei canali Canary e Dev, è un segnale tangibile dell’impegno costante nel fornire tecnologie all’avanguardia e migliorare costantemente le prestazioni del sistema operativo.

Modifiche e miglioramenti

Nella recente release per i Windows Insiders nel Canary Channel, sono state introdotte 16 nuove azioni per Copilot, ampliando ulteriormente le 13 già disponibili. Un’innovazione significativa è l’integrazione con Power Automate Desktop, che consente l’automazione di varie attività. Questi miglioramenti, annunciati nella scorsa settimana, sono stati gradualmente implementati, ricevendo feedback prezioso dalla community.

La nuova esperienza di Copilot su Windows, iniziata con la Build 26052, ha introdotto un’icona dinamica che cambia aspetto e si anima per indicare quando Copilot può assistere durante il processo di copia del testo. Tuttavia, va notato che questa funzionalità è stata temporaneamente disabilitata a causa di alcuni bug, con l’assicurazione che sarà ripristinata in futuro dopo l’opportuna risoluzione dei problemi.

Un ringraziamento è stato esteso a tutti coloro che hanno contribuito con il loro prezioso feedback, evidenziando l’impegno della community nell’affinare e perfezionare l’esperienza utente. Questo continuo dialogo tra sviluppatori e utenti dimostra l’attenzione verso l’ottimizzazione delle funzionalità offerte, garantendo un’esperienza migliore di utilizzo.

Articoli Correlati

FIX RESULT_CODE_KILLED_BAD_MESSAGE in Edge

Microsoft rilascia la versione di anteprima Win10 RP 19045.4353

Problema strumento di preparazione del sistema Win10 risolto