Microsoft Defender SmartScreen in Windows 10 e 11: Come disabilitarlo

Microsoft Defender SmartScreen è un’importante componente della sicurezza integrata di Windows, operando come un baluardo contro le minacce comuni. Questa funzionalità è progettata per avvisarti nel caso in cui tu stia per scaricare o installare file potenzialmente dannosi da fonti esterne. Attivato di default, SmartScreen garantisce un livello aggiuntivo di protezione.

Ci sono situazioni in cui potresti desiderare di disattivare temporaneamente questa funzione, specialmente se identifica erroneamente app o file legittimi come pericolosi. È possibile disabilitare SmartScreen seguendo semplici passaggi, offrendoti il controllo completo su questa caratteristica di sicurezza di Windows.

Microsoft Defender SmartScreen: Come funziona

Microsoft Defender SmartScreen è un robusto sistema di difesa che si basa sulla valutazione della reputazione per proteggere efficacemente il tuo dispositivo da potenziali minacce provenienti da applicazioni e siti web dannosi o indesiderati. La sua funzionalità principale consiste nel monitorare attentamente i tuoi download, soprattutto da siti o sviluppatori considerati sospetti o noti per comportamenti rischiosi.

Quando individua una potenziale minaccia, SmartScreen agisce prontamente, bloccando il download o l’accesso al sito e notificando all’utente l’azione intrapresa, garantendo così un livello aggiuntivo di sicurezza. La configurazione di SmartScreen può essere personalizzata per bloccare applicazioni e file provenienti da fonti non riconosciute sul Web, un’azione che protegge da potenziali rischi legati a download non attendibili.

Estende la sua protezione non solo al Microsoft Store, ma anche alle applicazioni di terze parti con una reputazione discutibile, che sono note per causare comportamenti imprevisti o indesiderati. Da menzionare il suo ruolo integrato nelle impostazioni di sicurezza di Microsoft Edge, dove se attivato, contribuisce attivamente alla protezione del computer da siti web dannosi, attacchi di phishing e persino blocchi di download non sicuri.

SmartScreen viene attivato automaticamente su tutti i sistemi operativi Windows, garantendo un primo strato di difesa per gli utenti meno esperti. Tuttavia, alcuni utenti più avanzati potrebbero trovare fastidioso il suo funzionamento, in quanto a volte può bloccare applicazioni o download legittimi, richiedendo passaggi extra per la configurazione.

Nonostante ciò, è consigliabile mantenerlo attivo, ma le impostazioni di sicurezza di Windows offrono la possibilità di disabilitarlo facilmente, garantendo così una maggiore flessibilità agli utenti più esperti.

Come disattivare Microsoft Defender SmartScreen

Disabilitare Microsoft Defender SmartScreen può essere un’operazione utile per alcuni utenti che desiderano gestire in modo più specifico le impostazioni di sicurezza del proprio sistema operativo Windows. La procedura per disattivare SmartScreen si esegue attraverso il pannello Impostazioni di Windows, che consente di configurare vari aspetti relativi alla sicurezza del sistema. Per iniziare il processo di disattivazione di SmartScreen, è necessario accedere al pannello Impostazioni.

Questo può essere rapidamente fatto premendo contemporaneamente i tasti Win + I sulla tastiera, aprendo così la finestra delle Impostazioni. Una volta lì, è fondamentale dirigere l’attenzione verso la scheda “Privacy e sicurezza” posizionata nel riquadro di sinistra. All’interno di questa sezione, individua e seleziona “Sicurezza di Windows“. Questa opzione ti condurrà verso ulteriori impostazioni relative alla protezione del sistema.

Una volta aperta la finestra della Sicurezza di Windows, puoi procedere verso la scheda “Controllo app e browser” situata anch’essa nel riquadro di sinistra. All’interno di questa sezione, individua e clicca su “Impostazioni di protezione basata sulla reputazione” per accedere alle configurazioni relative a SmartScreen. Qui troverai quattro differenti filtri SmartScreen, ciascuno dei quali può essere abilitato o disabilitato in modo individuale.

Se l’obiettivo è disattivare il filtro per file ed eseguibili, è necessario disabilitare “Controlla app e file” e “Filtri di blocco app potenzialmente indesiderate“. È importante notare che gli altri due filtri sono specifici per le applicazioni Microsoft Edge e Microsoft Store. Se la tua intenzione è quella di disattivare completamente SmartScreen, sarà necessario procedere disabilitando tutti e quattro i filtri presenti.

Tuttavia, potresti incontrare delle difficoltà nel caso in cui l’accesso alla finestra della Sicurezza di Windows non sia immediato. In questo caso, può essere utile consultare una guida di risoluzione problemi che ti aiuti a correggere una schermata di sicurezza di Windows vuota o ad affrontare messaggi che indicano che “questa impostazione è gestita dal tuo amministratore“.

Se uno qualsiasi dei filtri SmartScreen risulta disattivato con questo messaggio, potrebbe essere necessario esplorare altre opzioni alternative per disattivare SmartScreen. La disattivazione di Microsoft Defender SmartScreen può essere effettuata seguendo attentamente questi passaggi all’interno delle impostazioni di sicurezza di Windows, consentendo agli utenti di gestire in modo più specifico le misure di sicurezza del proprio sistema operativo.

Articoli Correlati

Scegliere l’Office giusto per Windows 11: una guida completa

Nuova build su Canary Channel per Insider e supporto Wi-Fi 7

Risolvere i problemi di installazione Windows 11: Come controllare i requisiti di sistema, i driver e lo spazio di archiviazione