Gli utenti CyberLink avranno accesso ai contenuti musicali di Meta

È già passato più di un mese e mezzo da quando Meta ha cancellato tutti i contenuti musicali SIAE. Ne abbiamo parlato in questo articolo:

Meta è dalla parte di crea? (angolodiwindows.com)

Nel frattempo, sembra che Meta abbia, almeno in parte ceduto, e che stia ripristinando i contenuti musicali SIAE. Questo è importante, visto che sta per arrivare una gradita novità che riguarderà gli abbonati VIP di CyberLink.

Infatti, dal 15 giugno 2023 coloro che, nel proprio abbonamento, hanno incluso il programma PowerDirector vedranno aumentare i contenuti fotografici, musicali e video di 15 volte.

L’abbonamento attuale include accesso illimitato ai contenuti di Shutterstock e accesso limitato a iStock by Getty Images, per un totale di oltre otto milioni di video, senza contare le immagini e la musica. Se avete visto i nostri più recenti video per Symphonic Musical Soul e Angolo del Game, avrete notato come stiamo sfruttando appieno questi contenuti.

Dal 15 giugno, però, i contenuti di iStock by Getty Images aumenteranno, passando a oltre 9 milioni di video e 130 milioni di immagini.

Adesso, però, Cyberlink ha stabilito una nuova partnership con Meta (Facebook) per accedere al catalogo musicale. Ecco perché diventa più importante che mai che la situazione “Meta vs SIAE” si risolva completamente. In questo modo, i Creator italiani che utilizzano i software della CyberLink contribuiranno automaticamente alla crescita degli artisti italiani.

Comunque, ci sarà un altro cambiamento: dal 14 luglio, i contenuti Shutterstock saranno eliminati definitivamente. Per alcuni utenti, Shutterstock sarà eliminato già il 15 giugno, in concomitanza con l’aggiornamento di giugno di alcuni software CyberLink.

La tabella ufficiale inviataci da CyberLink riassume la differenza fra i contenuti attuali e i cambiamenti che avverranno fra il 15 giugno e il 15 luglio. Sopra abbiamo detto che gli abbonamenti attuali prevedono 8 milioni di video, mentre la tabella riporta “5 milioni”. Non è un errore. Semplicemente, la tabella non tiene in considerazione i contenuti di Shutterstock.

I contenuti video i iStock by Getty Images quasi raddoppieranno. Si spera, quindi, di poter accedere a quei contenuti che, al momento, sono a pagamento anche per gli utenti VIP.

Le immagini aumenteranno in modo spropositato.

Interessante è la terza riga, quella delle Musiche di Sottofondo. Infatti, al momento si accede a sei mila brani musicali tramite Shutterstock. Eliminando Shutterstock e passando a Meta, i contenuti quasi raddoppiano anche in questo caso.

Articoli Correlati

DefenderUI: una nuova interfaccia per Windows Defender

FIX Edge non traduce più le pagine

L’angolo dell’edicola: il Gruppo Editoriale Jackson