Home Windows 10 Windows 10 1909 e 20H2 vicini a fine supporto da Microsoft

Windows 10 1909 e 20H2 vicini a fine supporto da Microsoft

da Alvise C.
Pubblicato: Aggiornato il: 0 commenti 5 min Leggi

Il 10 maggio 2022 tutte le edizioni di Windows 10 con installata la versione 1909 e 20H2 non avranno più supporto da parte di Microsoft. Come è noto da tempo, infatti, Microsoft rilascia con cadenza bi-annuale degli aggiornamenti corposi del sistema operativo, definendoli proprio delle nuove versioni sistemi operativi.

Cosa vuol dire per il mio Windows 10?

Prima di tutto è opportuno verificare la versione attualmente installata nel sistema, per farlo premere i pulsanti WIN + X ed aprire Sistema, ora sotto la seziona Specifiche Sistema vedremo una cosa simile a questo:

Windows 10 1909 e 20H2 vicini a fine supporto da Microsoft

Se è riportata la versione 1909 o 20H2 vuol dire che, se non aggiorniamo, il nostro computer non riceverà più alcun aggiornamento di sicurezza e di funzionalità da parte di Microsoft.

Di seguito una tabella riassuntiva delle edizioni attualmente in essere ed il loro supporto:

VersioneInizio SupportoFine Supporto
Versione 21H2Novembre 16, 2021Giugno 13, 2023
Versione 21H1Maggio 18, 2021Dicembre 13, 2022
Versione 20H2Ottobre 20, 2020Maggio 10, 2022
Versione 2004Maggio 27, 2020Dicembre 14, 2021
Versione 1909Novembre 12, 2019Maggio 11, 2021
Versione 1903Maggio 21, 2019Dicembre 8, 2020

A questo riguardo suggeriamo di aggiornare il sistema al più presto, vediamo in che modo.

Come aggiornare Windows in modo sicuro?

Può sembrare un operazione molto facile (in realtà lo è) ma bisogna adottare alcuni accorgimenti per non trovarsi con un sistema zoppo già alla partenza. Come prima cosa assicuriamoci che a livello di driver ci sia il supporto da parte del produttore, verificare questo articolo in merito:

Dopo che abbiamo accertato la piena compatibilità possiamo procedere con un check generale del sistema, così da prepararlo al meglio alla ricezione dell’aggiornamento.

Per farlo seguire i suggerimenti indicati qui:

Consigliamo, inoltre, di creare un immagine di sistema completa PRIMA e DOPO aver eseguito l’aggiornamento:

Che strumenti usare per aggiornare Windows?

L’aggiornamento si potrà installare con uno dei seguenti metodi:

  • Windows Update
  • Assistente all’aggiornamento
  • Media Creation Tool

Windows Update & Assistente all’Aggiornamento

Con Windows Update potrebbero sorgere dei problemi, visto che si tratta di un feature update un po’ datato, nel caso procedere come segue per usare l’assistente all’aggiornamento:

  • Scaricare l’assistente dal sito ufficiale Microsoft: Assistente Aggiornamento Windows 10
  • Avviare il file scaricato Windows10Upgrade.exe e scegliere Aggiorna ora 
  • Cliccare su Avanti e Riavvia ora. Al termine seguire le indicazioni a video.

Media Creation Tools

In alternativa, ecco come fare per usare il Media Creation Tool:

  • Scaricare il Media Creation Tool dal sito ufficiale Microsoft : Media Creation Tools
  • Avviare il file scaricato MediaCreationTool1903.exe, cliccare su Accetta nella prima schermata
  • scegliere la voce Aggiorna Ora
  • quando richiesto scegliere Mantieni App e File Personaliaccertarsi sia selezionata altrimenti potremmo perdere TUTTI i nostri dati e i nostri applicativi installati 

Lo strumento Media Creation si può inoltre usare per creare un supporto ottico per eseguire un installazione pulita al sistema o per eseguire l’installazione in un altro computer. 

Non perdere questi contenuti:

Lascia un commento