Home Windows 11 Barra Start migliorata per Windows 11 non prima di metà anno

Barra Start migliorata per Windows 11 non prima di metà anno

da Alvise C.
0 commenti

The Five Biggest Sports Clubs In Th...
The Five Biggest Sports Clubs In The World
La Task Bar o Barra Start è stata rivoluzionata in Windows 11 e, purtroppo, molte peculiarità molto utili presenti in Windows 10 NON sono state migrate nella nuova versione.

Fortunatamente Microsoft sta lavorando in questa direzione, anche grazie alle lamentele degli utenti in merito. Vediamo cosa attualmente manca e cosa verrà, piano piano, re-introdotto.

Cosa manca nella taskbar attualmente?

Diverse cose sono mancanti, ma ne saltano subito all’occhio alcune che sono le più importanti, ad esempio non esiste la possibilità di combinare le icone, non si può ingrandire la barra (utile se abbiamo diverse icone da gestire) oppure non è possibile trascinare un applicazione o un link nella barra per creare velocemente un collegamento.

Cosa verrà re-introdotto?

Nel Programma Insider ci sono diverse funzionalità in fase di testing, la prima è quella relativa il drag ‘n drop che permetterà di creare collegamenti trascinando direttamente l’icona sulla barra.

Barra Start migliorata per Windows 11 non prima di metà anno
Via: WL

Un altra introduzione che vedrà la luce e che è in fase di test riguarda una soluzione che permetterà di gestire più icone nella barra start, come detto sopra, attualmente in Windows 11 non si può ingrandire la barra.

La nuova idea consiste nell’inserimento di tre puntini che andranno a far visualizzare le icone eccedenti.

Non è sicuramente una soluzione definitiva, confidiamo che Microsoft re-introduca a tempo debito la consueta possibilità di adattamento della taskbar.

Questi aggiornamenti vedranno la luce con l’aggiornamento Sun Valley 2 che, probabilmente, sarà rilasciato verso fine anno, precisamente ad ottobre.

Non perdere questi contenuti:

Lascia un commento