Fix Impossibile continuare la configurazione perché Outlook non è impostato per avere un profilo di default

Fix Impossibile continuare la configurazione perché Outlook non è impostato per avere un profilo di default
464be93e 9348 49d2 a55a 0a4e13d865f6

Vogliamo impostare iCloud con Microsoft Outlook ma vediamo sempre l’errore “Problema di configurazione di Outlook”, ecco come risolvere.

Creare un nuovo profilo di Outlook

La prima procedura è quella di creare un nuovo profilo di Posta, infatti spesso la causa è la corruzione dello stesso. Per farlo procedere così:

– In Outlook selezionare File > Impostazioni account > Gestisci profili
– Scegliere Mostra profili > Aggiungi.
– Nella casella Nome profilo digitare il nome del profilo e quindi scegliere OK.

In caso che il client non si avvii, chiudere il processo outlook.exe da Gestione Attività quindi da start digitare:

outlook.exe /safe

successivamente in avvio vedremo la richiesta di selezionare il profilo, da li possiamo crearne uno di nuovo seguendo le voci sopra.

Creare un nuovo account utente

In altri casi purtroppo il problema è più profondo e riguarda l’intero account in uso. A fini di test è possibile creare un nuovo account utente di prova e provare da li a configurare Outlook seguendo le istruzioni fornite da Apple:

Leggi anche  Surface Pro 6: firmware risolverà il problema della batteria

Scaricare iCloud per Windows – Supporto Apple (IT)

Di seguito ci sono tutte le istruzioni per creare un nuovo account utente:

Windows: come creare un nuovo account utente

State riscontrando ancora problemi? Commentate l’articolo oppure entrate nel nostro gruppo dedicato su Facebook.

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.