5 Metodi per resettare lo Store di Windows in 5 minuti

Lo store di Windows 10 può presentare, in alcuni casi, diversi problemi. Vediamo alcuni passaggi veloci per riportarlo alla normalità.

Le 10 Guide da non Perdere Dedicate a Windows 11

Per la guida completa alla risoluzione di molti altri problemi con lo store leggere qui: Come risolvere i problemi del Windows Store in Windows 10 (aggiornato)

Resettare la cache dello Store

Il primo passaggio è quello di resettare la cache dello store, in modo da escludere che vi sia una corruzione della stessa. Per farlo procedere così:

WIN + R > digitare “wsreset.exe”  e dare invio
 
Al termine si aprirà una schermata nera e successivamente lo Store, se l’errore persiste possiamo resettare lo Store.

Come resettare lo Store dalla Impostazioni

Premere i pulsanti WIN + X ed aprire App e Funzionalità, ora cercare l’app Microsoft Store ed aprirne le opzioni avanzate, da qui scegliere la voce Reimposta.

Se facendo questa operazione vediamo un’errore sarà necessario registrare nuovamente lo store con questo comando Powershell come amministratore:

Get-AppxPackage -AllUsers| Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}

Reset manuale dello Store

Un ulteriore passaggio è quello di recarsi nel seguente percorso
C:\Utenti\NomeTuoUtente\AppData\Local\Packages\Microsoft.WindowsStore_8wekyb3d8bbwe\LocalCache

cercare e cancellare la cartella perUserCache_0

Oltre a questo è utile eliminare tutto il contenuto della cartella DeliveryOptimization  che risiede nel percorso C:\Windows\SoftwareDistribution

Riavviare e ri-aprire lo Store

Errore Windows cannot find ms-windows-store:PurgeCaches

Potremmo vedere questo errore nel nostro Windows Store, il quale per intero esattamente è:
Windows cannot find ms-windows-store:PurgeCaches. Make sure you typed the name correctly, and then try again

per risolverlo è necessario eseguire un comando Powershell:
WIN + X >terminale come admin > digitare 

powershell -ExecutionPolicy Unrestricted Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register $Env:SystemRoot\WinStore\AppxManifest.xml

Verifica impostazioni di sistema e proxy

Altri passaggi importanti sono relativi le impostazioni di sistema, in particolare per data , ora e fuso orario impostato. Per far questo da Impostazioni > Data, Ora e lingua > verifichiamo i seguenti aspetti:

– fuso orario impostato nella zona corretta
– data ed ora siano corrette ed aggiornate automaticamente 

Dopo di questo dalla voce in alto a destra apriamo Impostazioni aggiuntive di data, ora e internazionali, da qui apriamo Lingua, verifichiamo che sia impostata quella corretta e che sia predefinita. Uguale cosa facciamo sotto Area Geografica e Località

Per quanto riguarda i proxy invece possiamo lanciare direttamente un comando dal prompt dei comandi come amministratore, digitando:
netsh winhttp reset proxy 

In presenza di altri errori continuare con la guida completa: Come risolvere i problemi del Windows Store in Windows 10 (aggiornato)

Articoli Correlati

FIX Come risolvere l’errore di riavvio improvviso su Windows 11

Windows 11 o Windows 10 per il gaming: qual è la scelta migliore?

Gestire tutte le connessioni remote con PRemoteM