Masterizzare o creare DVD con Windows 10

Tempo di lettura: 5 minuti

Abbiamo già recensito il pacchetto completo di Nero, oggi vogliamo vedere che alternative gratuite e non ci sono per masterizzare o creare DVD in Windows 10.

Masterizzare con Windows 10

Il sistema operativo offre la possibilità di creare DVD o masterizzare immagini ISO, la prima è inclusa anche in Windows Media Player.

Considerato che le possibilità di scrittura sono limitate e che WMP non è più molto attivamente supportato e sviluppato da Microsoft, opteremo per verificare altri strumenti di terzi per masterizzare o creare DVD in Windows 10.

CdBurnerXP e Express Burn

Come programma per masterizzare in Windows 10 non si può non citare CdBurnerXP, presente da tanti anni nel panorama delle app per masterizzare.

Arrivato ormai alla versione 4.5.8.7 offre tutte le funzionalità basilari per masterizzare CD e DVD in Windows, il bello è che la GUI (Graphic User Interface) è sempre rimasta pressoché uguale nel tempo.

Con CDBurnerXP è possibile fare molte cose, fra cui:

  • Creare immagini ISO o scrivere CD/DVD MP3 o con dei video
  • Creare DVD video
  • Creare CD Audio partendo da tracce WAV (supporta anche mp3, aac, ecc)
  • Masterizzare immagini ISO
  • Copiare dischi sia audio che dati
  • Cancellare il contenuto di un disco riscrivibile RW

Anche Express Burn, più recente rispetto a CDBurnerXP, offre funzionalità simili ed aggiunge anche il supporto ai Blue-Ray, dando la possibilità di creare BD video o dati.

Entrambi i software, però, offrono funzionalità basilari e non avanzate, come la creazione, modifica o aggiunta di effetti ad un video o simili. Vediamo ora un software un po’ più specializzato e completo in merito.

Leggi  TechToolStore: 600 strumenti a portata di click

Uniconverter: convertitore e masterizzatore insieme

Splash screen del software
Splash screen del software

Con Uniconverter è possibile fare molte cose, fra cui:

  • creare DVD o DVD video
  • convertire moltissimi file (1000 formati supportati)
  • convertire un dvd in video
  • tagliare parti di video o aggiungere animazioni
  • aggiungere sottotitoli o filigrane
  • salvare video da youtube o intere playlist (o altre piattaforme) per poi convertirli in formati riproducibili in TV
  • creazione di BD-RAY

L’interfaccia è intuitiva, ovviamente essendo di base un prodotto commerciale offre funzionalità limitate, come si può evincere dall’immagine sotto.

Funzionalità limitate nella versione di prova
Funzionalità limitate nella versione di prova

La licenza completa si aggira intorno ai € 60 ed offre tutte le funzionalità sopra, abbiamo avuto modo di testare la qualità dei file convertiti e sono di ottima produzione. Se invece volessimo una suite davvero completa?

Movavi Video Suite 2020

Schermata di avvio Video Suite 2020
Schermata di avvio Video Suite 2020

Una suite di elaborazione video, creazione contenuti multimediali (adatti anche per scopi educativi), registrazione di segnale VHS e TV oltre a tutte le altre funzionalità che abbiamo visto nei programmi sopra.

Riassumendo Movavi Video Suite 2020 offre queste funzionalità:

  • elaborazione di DVD, CD e Blue-Ray: copia, creazione ed estrazione
  • corsi disponibili a vita per usare al 100% tutte le funzionalità del programma
  • lettore multimediale incluso
  • editing video e taglio dei contenuti, con aggiunta di effetti, transizioni ed effetti speciali, oltre a filtri e sottotitoli
  • supporto per elaborazione video in 4k e FHD
  • registrazione del segnale VHS o TV
  • conversione in oltre 180 formati e predisposizione per la codifica adatta a oltre 200 dispositivi (iOS, android, PlayStation, ecc)
  • registrazione e cattura delle schermate

Video e Foto

Ci sono diverse funzionalità interessanti, come ad esempio, scegliendo Presentazione il programma includerà automaticamente delle transizioni e degli effetti al video, offrendo fra l’altro tracce audio e l’inserimento di titoli iniziali e finali.

Tante transizioni disponibili nella modalità Presentazione
Tante transizioni disponibili nella modalità Presentazione

Le transizioni, ovviamente, è possibile sceglierle e scegliere se includerle o meno.

Supporto anche per conversione immagini
Supporto anche per conversione immagini

Vengono supportate anche le immagini e la conversione di esse, con i principali formati immagine supportati, come da immagine.

Leggi  FIX: Impossibile aggiornare Windows 10 con VMware installato

Audio e registrazione

Oltre alle immagini c’è il supporto alla conversione di file audio, con supporto a tutti i principali formati audio come mp3, formati audio Apple, file WAV, WMA, FLAC, AAC, AC3, MKA e tantissimi altri formati.

Tantissimi formati audio supportati
Tantissimi formati audio supportati

In aggiunta, offre la funzionalità di registrazione audio, disponendo ovviamente di un microfono di qualità.

Registrazione audio disponibile
Registrazione audio disponibile

Tutto questo ovviamente alla masterizzazione di CD, DVD e Blue-Ray, masterizzazione di immagini ISO e copia del contenuto di un disco nel pc, supportando anche la clonazione di cd.

Esportazione dei file elaborati

L’esportazione dei file video ed a permette di scegliere fra tante possibilità, dalla scelta del formato audio/video di destinazione, la selezione del dispositivo mobile come iPhone, iPad, Xbox, PlayStation, Android e tanti altri oppure creare dei video compatibili con una SMART TV o una Apple TV.

Come ultima scelta, inoltre, è possibile accedere con il proprio account Youtube e caricare direttamente i video nel nostro canale.

Dal sito ufficiale dello strumento è possibile scaricare la versione di prova ed, eventualmente, acquistarlo.

Elvis
Seguimi
(Visited 35 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!