FIX: Icona Windows Defender sparita in Windows 10

FIX: Icona Windows Defender sparita in Windows 10

Alcune volte può capitare che l’icona di Windows Defender sparisca, senza un valido motivo. Le cause possono essere molteplici, vediamo quali possono essere.

Infezione malware

Il primo step è sicuramente riferito ad una eventuale infezione malware, per prima cosa accediamo alle Impostazioni quindi da Aggiornamento e Sicurezza apriamo Sicurezza di Windows: se si apre correttamente vuol dire che è solo un problema di icona.

Se non si apre è necessario scansionare il sistema alla ricerca di eventuali infezioni:

Come rimuovere i malware dal mio computer?

Successivamente, proseguiamo con il secondo step.

Controllo file di sistema

Il secondo step è verificare che tutti i file di sistema siano nella loro versione originale e che non siano corrotti.

Per farlo procedere come segue:

premere i pulsanti WIN + X > aprire il prompt dei comandi come amministratore > ora digitare 

SFC / SCANNOW

e dare invio. NON interrompere l’operazione o riavviare il sistema durante questa verifica.

Se lo strumento SFC riporta file danneggiati e non ripristinabili possiamo affidarci al comando DISM come di seguito:

DISM.exe /Online /Cleanup-image /Scanhealth 

e dare invio.

Quindi proseguire e digitare:

DISM.exe /Online /Cleanup-image /Restorehealth 

e dare invio.

Attenzione, non farsi ingannare dalle percentuali indicate dallo strumento, per eseguire il processo sono necessari diversi minuti, attendete con pazienza la fine della procedura.

Per ulteriori procedimenti vedere l’articolo dedicato:

Come controllare l’integrità dei file di sistema in Windows

Andiamo quindi avanti con il terzo passaggio.

Controlliamo i processi in avvio

E’ necessario, come quarto step, di controllare che il processo relativo l’icona di Windows Defender sia abilitata e presente.

Controllare che la voce sia abilitata
Controllare che la voce sia abilitata

Per farlo eseguire questi passaggi:

Leggi  Come rendere la barra start trasparente

premere i pulsanti WIN + R e digitare

taskmgr

ora dalla scheda Avvio controllare che la voce

Windows Security notification icon (C:\Windows\System32\SecurityHealthSystray.exe) 

sia abilitata, altrimenti abilitarla.

Se ancora l’icona non viene visualizzata procediamo con l’ultimo step.

Impostiamo manualmente il processo in esecuzione automatica

Come ultimo passaggio è possibile recarsi nel percorso

C:\Windows\System32\SecurityHealthSystray.exe

creare un collegamento al file evidenziato con il tasto destro, volendo anche inviandolo al desktop.

Ora il collegamento appena creato incollarlo nel percorso

 shell:startup 

Ora il processo è impostato manualmente in esecuzione automatica affinché si avvii automaticamente con il sistema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: