Ricerca in Windows 10: in arrivo fix per esplora risorse

Tempo di lettura: < 1 minuto

Molti utenti hanno riscontrato un bug nella ricerca partendo da esplora risorse, Microsoft ha rilasciato dei dettagli in merito. Vediamo di cosa si tratta

Ricerca difficoltosa da esplora risorse

Il problema individuato da molti utenti è il fatto che la ricerca, partendo da esplora risorse, sia difficile e che questa non venga portata a termine con successo.

Ricerca problematica da esplora risorse
Ricerca problematica da esplora risorse

Spesso accade che la barra di ricerca si blocchi oppure che sia impossibile incollarci contenuti copiati.

Il problema si è manifestato dopo l’installazione dell’aggiornamento 1909 ovvero il November 2019 Update.

Come abbiamo già visto, la build è stata testata nel programma Windows Insider ma non è stato sufficiente per evitare un problema del genere, evidenziando nuovamente la criticità nel controllo qualità di Microsoft nell’individuare problemi specifici di questo tipo.

Potresti leggere: Ex dipendente Microsoft spiega il motivo dei tanti problemi negli update

Fix in arrivo

Attualmente è stato rilasciato un fix nella versione 20H1 Build 19536 che, fra l’altro, reintroduce la possibilità per l’utente di eliminare la cronologia delle ricerche con il tasto destro.

Una soluzione, temporanea, al problema è quello di riavviare il processo di esplora risorse, da gestione attività basterà individuare il processo Esplora risorse, fare click con il tasto dx e scegliere Riavvia.

Via: WindowsLatest

Elvis
Seguimi
(Visited 115 times, 1 visits today)
Leggi  Windows Defender raggiunge livelli TOP nei test antivirus

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!