Come contattare il supporto Microsoft velocemente

Come contattare il supporto Microsoft velocemente

Per contattare Microsoft siamo abituati a chiamare un numero verde o un numero fisso? Bene, ci sono altri metodi più veloci e pratici per avere il supporto che ci serve, vediamo come.

Usiamo l’app o la chat dedicata

Forse non tutti lo sanno, ma è possibile usare l’app dedicata preinstallata nel sistema denominata “Richiesta Supporto” . L’app è avviabile sia digitando “Richiesta supporto” nella barra di ricerca oppure partendo da questa pagina.

Descriviamo brevemente il problema per ottenere supporto mirato
Descriviamo brevemente il problema per ottenere supporto mirato

In alternativa possiamo avviare la chat direttamente da questa pagina di supporto, anche qui dovremmo descrivere brevemente il problema per ottenere supporto mirato.

Facciamoci richiamare

Se la chat non risolve il problema basterà rispondere NO alla richiesta di aver risolto il problema, da qui scegliamo la voce “Parlare con una persona“.

supp02

Ora selezioniamo il tipo di prodotto per cui richiediamo supporto, il tipo di problema riscontrato: facendo questo vedremo i tipi di supporto disponibili.

Leggi anche  TechToolStore: 600 strumenti a portata di click

Per problemi inerenti acquisti o licenze è possibile sia avere il supporto via chat che via telefono, facendosi richiamare dal supporto Microsoft oppure pianificando una chiamata nel momento migliore adatto alle nostre esigenze.

Pianifichiamo una chiamata di supporto da Microsoft
Pianifichiamo una chiamata di supporto da Microsoft

In alternativa, di seguito riportiamo i principali contatti di supporto per i servizi Microsoft.

Microsoft Store

Vedi le risposte ad alcune domande comuni:

Servizio clienti e vendita Microsoft Store:

800089760 

Altrimenti il numero diretto di supporto per Microsoft Italia è 02 38 59 14 44

Leggi anche  Attacco Brute-Force verso account Office 365

Condividi questo articolo:

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento