Come applicare un avvio pulito in Windows

      Nessun commento su Come applicare un avvio pulito in Windows
Tempo di lettura: 2 minuti

Nella Microsoft Community l’avvio pulito è uno degli step basilari per risolvere i problemi nei sistemi Windows. Ma quali passaggi bisogna eseguire per applicarlo correttamente? Vediamoli insieme

Perché applicare un avvio pulito

Il motivo è molto semplice: questo procedimento è a fini di debug, ovvero si eliminano tutte quelle potenziali fonti di errori nel sistema operativo. 

Ad

Per questo motivo si va ad escludere eventuali antivirus di terze parti, tool di terze parti ecc. 

Per un approfondimento in merito leggete questo articolo:

Leggi  Avvio Pulito di Windows: perchè?

Ora quindi vediamo come applicare in pratica un avvio pulito. 

Come applicare un avvio pulito

I passaggi essenziali sono, in verità, pochi e si articolano sostanzialmente in due procedure che sono:

Pulizia dell’avvio tramite Gestione Attività

  • premere i pulsanti WIN + R 
  • digitare “taskmgr” e dare invio 
  • dalla scheda Avvio deselezionare TUTTE le voci NON Microsoft 
  • chiudere Gestione Attività 
  • riavviare il sistema

Pulizia dell’avvio tramite la Configurazione di Avvio

  • premere i pulsanti WIN + R 
  • digitare “msconfig” e dare invio 
  • dalla scheda Servizi deselezionare TUTTE le voci NON Microsoft 
  • dare OK e riavviare il sistema

Se il problema riscontrato nel sistema dovesse persistere, può rendersi utile rimuovere completamente il software di protezione installato nel sistema, a questo riguardo è consigliato affidarsi ad uno strumento di rimozione dedicato, la lista completa è disponibile nel seguente articolo:

Per Windows 7:

le principali operazioni di pulizia avvio sono con il comando “msconfig” avviabile premendo i pulsanti WIN + R, da dove troveremo sia la scheda Servizi che la scheda Avvio.

Una volta aperto msconfig procedere così:

  • dalla scheda Avvio deselezionare TUTTE le voci NON Microsoft 
  • dalla scheda Servizi deselezionare TUTTE le voci NON Microsoft 
    dare OK e riavviare il sistema
Leggi  Come spostare le app di Windows 10 in un altro disco? (aggiornato)

Tutto qui? Essenzialmente si, ci sono poi molte altre procedura aggiuntive che non fanno parte, necessariamente, dell’avvio pulito ma che sono complementari allo stesso.

Vediamo quali sono

Altre diagnostiche da eseguire

Ulteriori diagnostiche al sistema sono doverose in caso di problemi. come ad esempio:

Se invece riscontriamo particolari problemi con specifici componenti di Windows possono esser utili questi articoli dedicati:

 

 

 

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 2.061 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *