Microsoft rilascia un altro aggiornamento critico per il Malware Protection Engine

Tempo di lettura: < 1 minuto
Ricordate qualche tempo fa quando Microsoft aveva rilasciato un aggiornamento critico per il proprio Malware Protection Engine?

Ebbene, è successo di nuovo: infatti Microsoft ha rilasciato un altro aggiornamento che va a correggere una vulnerabilità molto simile a quella già riscontrata (ne parlavamo qui) e permette ad un attaccante, grazie alla scansione eseguita su un file creato ad hoc, di eseguire codice arbitrario nel sistema come utente LocalSystem compromettendo così il sistema. 
L’aggiornamento è stato rilasciato  il 25 maggio e porta la versione del motore usato in Windows Defender alla 1.1.13804.0, si installa automaticamente.


Ulteriori info qui di seguito:
CVE-2017-8538 | Microsoft Malware Protection Engine Remote Code Execution Vulnerability

Elvis

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: