FIX: KMODE_EXCEPTION_NOT_HANDLED con file amdppm.sys

FIX: KMODE_EXCEPTION_NOT_HANDLED con file amdppm.sys

Computer comprato da poco, siamo ansiosi di provarlo ed abbiamo finito di installare i programmi indispensabili. Ci assentiamo 15 minuti e quando torniamo troviamo il famigerato bluescreen con il codice

KMODE_EXCEPTION_NOT_HANDLED

Vediamo come risolverlo, quando il file incriminato è l’amdppm.sys

Come risolvere l’errore KMODE_EXCEPTION_NOT_HANDLED?

Overclock e file amdppm

Per risolvere questo problema è necessario prima di tutto, riportare ai valori di default i componenti di sistema, come la frequenza delle RAM o eventuali overclock applicati al sistema.

Successivamente è necessario modificare un valore del registro di sistema, in questo modo:

  • Premere i pulsanti WIN + R
  • digitare “regedit” e dare invio
  • recarsi nel seguente percorso
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\amdppm
FIX: KMODE_EXCEPTION_NOT_HANDLED con file amdppm.sys
Cambiamo il valore nella chiave

Individuare il valore Start (come da immagine) ed assegnarli valore 4, al termine riavviare il sistema.

Avviso L’errata modifica del Registro di sistema tramite l’editor o un altro metodo può causare seri problemi, che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di problemi derivanti dall’errato utilizzo dell’editor del Registro di sistema. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell’utente. Prima di procedere a modifiche del registro si consiglia di effettuare un salvataggio delle chiavi interessate, come indicato in:Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows

Leggi anche  Printer Migration Tool: migrare porte, driver e code di stampa in Windows

Via: MS Answers

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento