Equitalia rilascia l’app per iOS, Windows Phone ed Android

Tempo di lettura: 2 minuti
Equitalia, la società di riscossione tributi operante nel territorio italiano, ha rilasciato l’app ufficiale per le tre principali piattaforme mobile ovvero iOS, Android e Windows Phone.  
L’app si chiama EQUICLICK e permette l’interazione dell’utente con i servizi offerti dalla società, i quali vengono descritti di seguito:

Un’APP per smartphone, completa e innovativa, che ti permette di effettuare le principali operazioni, dove e quando preferisci, in assoluta libertà. Equiclick ti consente di usufruire di alcuni servizi online, già presenti sul sito di Equitalia.Senza autenticazione è possibile:

  • Effettuare il pagamento con carta di credito e prepagata del bollettino Rav allegato alle cartelle e agli avvisi;
  • Trovare lo sportello di Equitalia più vicino a te. I servizi con autenticazione, invece, riguardano la consultazione delle proprie informazioni personali e necessitano dell’inserimento del nome utente (codice fiscale) e della password fornita da Agenzia delle entrate. Per ottenere la password, è necessario collegarsi al sito dell’Agenzia delle entrate, cliccare su Area riservata e seguire le indicazioni necessarie per registrarsi a Fisconline.

Entrando nell’area riservata è possibile:

  • controllare la propria situazione, verificare se si hanno debiti in sospeso;
  • pagare on line i documenti;
  • ottenere subito la rateizzazione di una o più cartelle per debiti inferiori a 50 mila euro;
  • chiedere di sospendere la riscossione nel caso in cui ritieni di non dover pagare gli importi richiesti.

Inoltre, all’interno dell’APP, sarà disponibile la “Guida ai servizi” che ti aiuterà nella navigazione e risponderà ai tuoi quesiti più tecnici.

Di seguito il link per il download per la piattaforma Windows Phone:

Elvis
Seguimi
(Visited 51 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!