Come annullare la prenotazione di Windows 10

Tempo di lettura: 2 minuti
Molti utenti nella community fanno questa richiesta, lecita: Come annullare la prenotazione di Windows 10. Le cause possono essere molteplici, come ad esempio:
  • non piena compatibilità del proprio hardware OEM 
  • non piena compatibilità del proprio software
  • problemi riscontrati in fase di installazione o di utilizzo di Windows 10
Le prime due cause sono le più frequenti, la terza invece, molto spesso è causata da interferenze software nel sistema o, in casi remoti, problemi del sistema operativo stesso vista la giovane età. Per chi rientrasse in questa categoria invito a non gettare la spugna e magari a riprovare con l’aggiornamento fra qualche tempo, dopo il rilascio dovuto di alcuni aggiornamenti sia a livello di compatibilità che di stabilità.
Vediamo nello specifico come agire:
Apriamo l’App Ottieni Windows 10 e seguiamo le istruzioni nelle seguenti foto:
Immagine
Immagine
Immagine
Diamo conferma all’annullamento della prenotazione e diamo OK.
Ora, per chi volesse, è possibile rimuovere l’aggiornamento che fa visualizzare la notifica, procedendo come segue:
WIN + X > prompt dei comandi (come amministratore) > wusa /uninstall /kb:3035583 /quiet /norestart 
diamo Invio, al termine chiudiamo il prompt

La KB degli aggiornamenti può variare, infatti per Windows 8.1 risultano due KB:
Per Windows 7 invece risultano le seguenti KB:
Quindi, basterà inserire queste KB al posto del comando già indicato. 
Riavviamo il sistema quando più ci aggrada. Teniamo presente che l’aggiornamento, in futuro, potrà esser reinstallato dal sistema operativo per consentirci la scelta di aggiornare, dopo un certo periodo di tempo, a Windows 10. Se non lo vorremo installare potremo aprire Windows Update e nascondere l’aggiornamento denominato con la KB 3035583
Inoltre, per eliminare lo spazio occupato dal download del sistema operativo, procediamo come segue:
WIN+R > cleanmgr /sageset:11 > selezionamo la voce “Pulizia file di sistema” > selezionaniamo “File temporanei d’installazione di Windows” > diamo OK
Riavviamo il sistema quando più ci aggrada. Teniamo presente che l’aggiornamento, in futuro, potrà esser reinstallato dal sistema operativo per consentirci la scelta di aggiornare, dopo un certo periodo di tempo, a Windows 10. Se non lo vorremo installare potremo aprire Windows Update e nascondere l’aggiornamento denominato con la KB 3035583
Elvis
Seguimi
(Visited 62 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!