Come aggiornare e gestire i driver in Windows con Snappy Driver Installer

Aggiornare e gestire i driver in Windows non sempre è facile, in particolare se si tratta di computer non pienamente supportati dal produttore o che hanno qualche anno. Vediamo come usare questo potente strumento chiamato Snappy Driver Installer che permette di installare i giusti driver per il nostro hardware.

Da cosa nasce l’idea di Snappy Driver Installer

Il progetto è open source ed ha la repository ufficiale su Sourceforge, lo sviluppo è ben spiegato dalla pagina ufficiale del progetto. Questa idea nasce dalla volontà di fornire uno strumento che possa aiutare i sistemisti, o tutti gli utenti che ne hanno bisogno, di installare o aggiornare i driver del proprio sistema operativo.

Questo viene confermato dal fatto che il pacchetto intero di driver arriva a pesare oltre i 35 gb! E’ inoltre possibile avvalersi di pacchetti driver che vengono aggiornati settimanalmente, dando così la disponibilità anche dei più recenti driver rilasciati.

Come funziona e come usare Snappy Driver

Il funzionamento è molto semplice, dopo averlo scaricato dal sito ufficiale ed averlo installato, vedremo una schermata come questa dove ci viene chiesto di scegliere come procedere con il primo avvio, suggeriamo di scaricare solo gli indici, a meno che non dobbiamo usare i pacchetti driver in computer diversi (ad esempio, in un laboratorio).

Consiglio: se usi lo strumento per installare i driver su computer appena formattati, es. in laboratorio, scarica la versione completa di driver (35 gb totali circa) altrimenti basterà solo l’eseguibile e successivamente scaricare gli indici

Dopo averlo lasciato a video compariranno i driver suggeriti da installare/aggiornare nel sistema, consigliamo PRIMA di procedere a spuntare la voce nelle Opzioni ovvero “Crea un punto di ripristino”, essenziale in caso di problemi relativi i driver.

Esistono pacchetti driver supplementari scaricabili da altre due sorgenti che sono driverpacks.net e driveroff.net, il primo fornisce driver per sistemi operativi vecchi come Windows 2000, XP, Vista o Seven mentre il secondo ha pacchetti driver aggiornati ma è solo in russo, consigliamo di usare il pulsante Traduci in italiano, raggiungibile dal tasto destro (come da immagine).

Questo è sicuramente un tool interessante e molto utile da usare, visto che la molteplice dei strumenti “concorrenti” è a pagamento. L’uso è abbastanza semplice, come detto prima consigliamo di creare sempre un punto di ripristino prima dell’installazione dei driver.

Articoli Correlati

Come fare il reset ad Accesso Rapido in Windows

Come avere Super Duolingo GRATIS con Microsoft Rewards

Fine del supporto per Forza Horizon 4: boom di utenti