Proton Mail app desktop rilasciata per Windows e Mac

A dicembre 2023, Proton ha introdotto le anteprime delle proprie applicazioni desktop Proton Mail per Windows e Mac. Proprio oggi, la compagnia ha confermato il rilascio ufficiale delle versioni non beta di tali applicazioni. Vediamo nello specifico questa app per sistemi operativi Windows e Mac rilasciata di recente.

Proton ha annunciato il lancio delle sue nuove app desktop per i sistemi operativi Windows e Mac, affermando che queste conservano le stesse robuste funzionalità di sicurezza delle loro controparti web e mobile. Tra queste funzioni di sicurezza si includono la crittografia ad accesso zero e end-to-end, la protezione contro tracker e tentativi di phishing, oltre al sistema di sicurezza avanzato Proton Sentinel.

Un punto chiave di differenziazione rispetto ad altre app o servizi di posta elettronica come Outlook o Gmail è la presenza di una funzionalità denominata Easy Switch nelle nuove app desktop di Proton Mail. Questa caratteristica consente agli utenti di importare facilmente le loro email più vecchie da Outlook o Gmail direttamente nell’app di Proton Mail. Inoltre, tutti i nuovi messaggi Gmail verranno automaticamente inoltrati all’app Proton Mail, semplificando la transizione per gli utenti che desiderano migliorare la loro sicurezza e privacy online.

L’obiettivo principale di Proton con queste nuove app desktop è quello di offrire un’esperienza utente coerente e sicura su tutte le piattaforme, garantendo che gli utenti possano accedere alle stesse robuste misure di sicurezza indipendentemente dal dispositivo o dal sistema operativo utilizzato. Questo approccio mira a fornire agli utenti la massima flessibilità nell’accesso alle proprie email senza compromettere la sicurezza dei loro dati personali e sensibili.

L’azienda Proton è rinomata per la sua attenzione alla privacy e alla sicurezza, ha recentemente arricchito la sua gamma di prodotti con l’introduzione delle app desktop. Queste app non solo offrono un accesso più comodo ai servizi di posta elettronica e archiviazione di Proton, ma introducono anche una funzionalità innovativa: la generazione di indirizzi email casuali per gli utenti desiderosi di mantenere la propria identità anonima.

L’ultima espansione dell’offerta di Proton include l’introduzione delle app desktop Proton Mail per Windows e Mac, insieme a una versione dedicata per utenti Linux, attualmente disponibile in versione beta. Gli utenti possono scaricare facilmente queste app dal sito ufficiale di Proton, che rappresenta un passo avanti significativo per rendere i servizi accessibili a una più ampia base di utenti.

Una caratteristica degna di nota è che le app desktop Proton Mail per Windows e Mac possono essere utilizzate gratuitamente per un periodo di prova di 14 giorni. Tuttavia, per continuare a beneficiare delle loro funzionalità dopo questo periodo, gli utenti devono sottoscrivere un piano Proton Mail. I prezzi dei piani iniziano da circa 5 Euro al mese, offrendo una gamma di opzioni per soddisfare le diverse esigenze degli utenti.

Ma le novità non si fermano qui. Proton ha ampliato la sua offerta con l’introduzione di un’app desktop per il suo gestore di password, Proton Pass. Attualmente disponibile solo per piattaforma Windows, l’azienda ha annunciato piani per rilasciare versioni per macOS e Linux entro la fine del 2024, ampliando così ulteriormente la portata dei suoi servizi.

Proton ha anche annunciato il lancio di un’app desktop per il suo servizio di archiviazione cloud crittografato, Proton Drive, nel luglio 2023. Questa mossa testimonia l’impegno continuo dell’azienda nell’offrire soluzioni complete per la privacy online, consentendo agli utenti di memorizzare i propri dati in modo sicuro e protetto.

Con l’espansione delle sue offerte desktop, Proton continua a dimostrare il suo impegno per l’innovazione e la privacy online. Le nuove app offrono agli utenti una maggiore flessibilità e comodità nell’accesso ai servizi di Proton, mantenendo al contempo elevati standard di sicurezza e riservatezza.

Con ulteriori sviluppi in programma per il futuro, Proton rimane un punto di riferimento nell’ambito della protezione dei dati personali online.

Articoli Correlati

Come fare il reset ad Accesso Rapido in Windows

Come eseguire comandi powershell in computer remoti?