Passaggi Efficaci per Correggere il Ritardo del Mouse in Windows 11

L’aggiornamento a Windows 11 ha portato diversi cambiamenti e miglioramenti. Tuttavia, alcuni utenti hanno riscontrato problemi di ritardo o lag del mouse. Se sei uno di loro, non preoccuparti. Questo articolo ti guiderà attraverso diverse soluzioni per risolvere questo problema.

Aggiornamento dei driver del mouse: Un driver obsoleto o corrotto può causare problemi di ritardo del mouse. Visita il sito web del produttore del tuo mouse per scaricare e installare l’ultimo driver.

Disabilitazione delle animazioni di Windows: Le animazioni possono rallentare il tuo sistema, causando ritardi del mouse. Vai a Impostazioni > Accessibilità > Visualizzazione e disabilita le animazioni.

Modifica delle impostazioni di energia: Un piano energetico che limita le prestazioni può causare lag del mouse. Da Start digitare “Modifica Combinazione risparmio energia” quindi cliccare su Modifica le impostazioni avanzate di alimentazione. Sotto “USB”, seleziona “Impostazione di sospensione selettiva USB” e imposta su “Disabilitato“.

Regolazione delle impostazioni del puntatore del mouse: Un’alta velocità del puntatore può causare lag. Vai a Impostazioni > Bluetooth e Dispositivi > Mouse > Opzioni o Impostazioni aggiuntive del mouse > Opzioni del Puntatore e regola la velocità del puntatore.

Esecuzione di un controllo malware: Un malware può causare problemi di ritardo del mouse. Esegui una scansione completa del sistema con il tuo software antivirus.

Abbassare la frequenza di pooling: nei mouse di fascia alta la frequenza di pooling può interferire con la fluidità del mouse.

Sincronizzazione Adattiva (o G-Sync): nei sistemi con la sincronizzazione adattiva (o G-Sync di Nvidia) abilitata può manifestarsi un ritardo del mouse.

Ora, approfondiamo ciascuna di queste soluzioni.

Aggiornamento dei Driver del Mouse

I driver del mouse permettono al tuo sistema di comunicare efficacemente con il dispositivo. Se il driver del tuo mouse è obsoleto o corrotto, potrebbe causare problemi di ritardo. Visita il sito web del produttore del tuo mouse e cerca l’ultimo driver disponibile per il tuo modello. Scaricalo e installalo seguendo le istruzioni fornite. Riavvia il tuo sistema e verifica se il problema persiste.

Segui qui per sapere come aggiornare i driver correttamente.

Disabilitazione delle Animazioni di Windows

Le animazioni di Windows possono rendere l’interfaccia utente più coinvolgente. Tuttavia, possono anche rallentare il tuo sistema, causando problemi di lag. Vai a Impostazioni > Accessibilità > Visualizzazione o Effetti Visivi e troverai un’opzione per disabilitare le animazioni. Questo può liberare risorse del sistema e ridurre il ritardo del mouse.

Modifica delle Impostazioni di Energia

Windows 11 dispone di vari piani energetici che possono influenzare le prestazioni del tuo sistema. Se stai utilizzando un piano energetico che limita le prestazioni per risparmiare energia, potrebbe causare lag del mouse. Da Start digitare “Modifica Combinazione risparmio energia” quindi cliccare su Modifica le impostazioni avanzate di alimentazione. Sotto “USB”, seleziona “Impostazione di sospensione selettiva USB” e imposta su “Disabilitato“. Questo impedirà al tuo sistema di spegnere i dispositivi USB per risparmiare energia, che può causare lag del mouse.

Regolazione delle Impostazioni del Puntatore del Mouse

La velocità del puntatore del mouse può influire sulla reattività del tuo mouse. Se la velocità è troppo alta, potrebbe causare lag. Vai a Impostazioni > Bluetooth e Dispositivi > Mouse > Opzioni aggiuntive del mouse e poi clicca su Opzioni del Puntatore. Qui, puoi regolare la velocità del puntatore per ottimizzare la reattività del tuo mouse.

Esecuzione di un Controllo Malware

Un malware può causare vari problemi sul tuo sistema, incluso il lag del mouse. Esegui una scansione completa del sistema con il tuo software antivirus per rilevare e rimuovere qualsiasi malware. Ricorda di mantenere il tuo software antivirus aggiornato per la protezione più efficace.

A questo riguardo leggi qui: Quale antivirus impatta meno sulle prestazioni di Windows?

Abbassare la frequenza di pooling

È possibile controllare la frequenza di pooling partendo da questa pagina, se superiore a 500 Hz suggeriamo di modificare le impostazioni avanzate ed impostarlo, appunto, ad un valore inferiore o uguale ai 500 Hz.

Infatti, nei sistemi Windows sono segnalati malfunzionamenti o problemi quando la frequenza è impostata a 1000 Hz, in attesa di un fix ufficiale la soluzione è solo quella di abbassarla.

Sincronizzazione Adattiva (o G-Sync)

In alcune configurazioni, a causa di un bug in Windows, sussistono dei problemi con la tecnologia G-SYNC di Nvidia soprattutto quando si utilizzano monitor 4k a 144 HZ.

Per disabilitarlo aprire il pannello di controllo NVIDIA, sotto la voce DISPLAY scegliere la voce Set up G-SYNC, togliere la spunta dalla voce di abilitazione, dare OK e riavviare al termine.

In conclusione, il ritardo del mouse in Windows 11 può essere frustrante, ma ci sono diverse soluzioni che possono aiutare a risolvere il problema. Ricorda di mantenere il tuo sistema e i tuoi driver aggiornati, e di eseguire controlli malware regolari per mantenere il tuo sistema in salute. Con le giuste impostazioni e un po’ di pazienza, dovresti essere in grado di goderti un’esperienza senza lag con il tuo mouse su Windows 11.

Articoli Correlati

FIX RESULT_CODE_KILLED_BAD_MESSAGE in Edge

Microsoft rilascia la versione di anteprima Win10 RP 19045.4353

Problema strumento di preparazione del sistema Win10 risolto