Il Sassari Cosplay 2023 (Prima parte)

Le cose belle, ahimè, finiscono sempre velocemente. Anche quest’anno il Sassari Cosplay è arrivato, si è tenuto ed è finito in un lampo. Eppure, è stato molto, ma proprio molto intenso.

Da metà agosto avevo iniziato a parlarvene tramite articoli e video. Per me è stato un piacere essere presente come collaboratore esterno. Ho realizzato circa 20 ore di filmati e diverse fotografie. Nei prossimi giorni pubblicherò i video su Symphonic Musical Soul e Angolo del Game, in base al loro contenuto.

Nel sito ufficiale del Sassari Cosplay trovate il programma completo dei tre giorni e la lista sia degli ospiti che degli stand.

Gli Stand

Iniziamo proprio dagli stand. Ce n’erano davvero tanti e per tutti i gusti.

Negozi di Sassari

Iniziamo dallo stand più importante, che rappresentava il locale in cui ha sede l’associazione a capo del Sassari Cosplay, ovvero il Nerd y Caffè. Se vi trovate a Sassari, non mancate di visitarlo in Via Pasquale Paoli, 33. Non è solo un bar, ma anche un posto di ritrovo per Nerd, dov’è possibile acquistare prodotti collezionabili e partecipare a iniziative videoludiche (videogiochi e giochi da tavolo).

La cartoleria Il Punto Scritto si trova, invece, in Via dei Mille, 17. In questi giorni in cui le scuole stanno riaprendo, può essere un buon ritrovo per scolari e studenti. Ma chi gestisce il negozio invita tutti a fare almeno una visita a esso nella propria vita.

Anche quest’anno era presente la gelateria Tondini con i suoi gelati pieni di frutta. Purtroppo, visto che le attività erano tantissime, sono riuscito a mangiare un solo gelato. La prossima volta in cui andrò a Sassari dovrò recarmi in Via Torre Tonda 23 e gustarmi un gelatone.

Universo Fantasy

Fra i partner del Sassari Cosplay 2023 troviamo un’associazione siciliana, catanese! Così quest’anno c’è stato un gemellaggio con il Catania Comix. È stato un piacere conversare con il rappresentante dell’Universo Fantasy. Magari ne conseguirà qualche collaborazione futura?

Ichnosmash

Torniamo a Sassari, con una scuola che insegna ai suoi studenti a diventare DJ. Non solo hanno deliziato l’intero della fiera con performance musicali di alto livello, ma hanno anche messo a disposizione le attrezzature perché fossero usate sul palco!

Shardana Games, D Gaming – Dolianet e Pokemon Millenium

Sapevate che la Sardegna è piena di gamer videoludici professionisti? Grazie a loro, ne ho conosciuto alcuni che erano presenti in fiera. Così non mi devo più sentire solitario quando pubblico dei gameplay su Angolo del Game!

Old Game

A Porto Torres (SS) troviamo un laboratorio che svolge uno dei lavori più rari al mondo, specialmente in Italia: restauro e costruzione di cabinati. Costruiscono anche console. In fiera erano presenti due cabinati. Uno di essi, del valore di circa 1.000 euro, è stato messo in palio. Chiunque poteva acquistare un biglietto del valore di 2,50 € e sperare nell’estrazione finale. Chi si è aggiudicato il gioco di guida (simulatore di guida)? Ne parleremo in un prossimo articolo …

Young Music Station

Quest’associazione è nata di recente e si ripropone di far conoscere la musica K-Pop (il Pop Coreano). Al Sassari Cosplay ha organizzato un contest in cui diversi ballerini hanno presentato delle meravigliose coreografie.

Artmea

Non solo Sassari. Anche Cagliari ha avuto il suo spazio. Artmea di Veronica Scano si occupa della stampa delle felpe. Che dite, potrebbe nascere una collaborazione per realizzare la maglietta ufficiale dell’Angolo di Windows?

Food

Con il cibo, gli organizzatori hanno avvicinato tutto il mondo. Avevamo cibi e bevande italiani, giapponesi, americani e argentini!

Questi sono solo alcuni dei tanti stand che erano presenti.

Ma cos’è successo ciascun giorno del Sassari Cosplay? Tornate su Angolo di Windows nei prossimi giorni per scoprirlo! E, ricordatevi, che presto arriveranno anche i video.

Articoli Correlati

Microsoft offre un programma chiamato Extended Security Updates (ESU)

Angolo del Cinema: la saga di Indiana Jones

Abbiamo visitato Old Game