Sony Walkman NWZ-B183: gran bel prodotto ma troppo costoso

[no_toc]

Da un paio di settimane stiamo provando il Sony Walkman NWZ-B183, un piccolo e versatile lettore MP3 perfetto per la musica in viaggio. Lo abbiamo testato a fondo e siamo pronti a parlarvene in questa recensione.

Design & Materiali

Leggendo un po’ di commenti e recensioni online ci eravamo convinti fosse completamente realizzato in
plastica, ma appena ci è arrivato abbiamo subito cambiato idea.

Infatti, tutta la scocca del Sony Walkman NWZ-B183 è realizzata in alluminio, che può variare in tre differenti colorazioni (nero, blu e rosso), grazie al quale riusciamo ad avere un peso al quanto contenuto (31 grammi), ottimo per portarselo sempre con sé.

Invece tutti gli inserti, tra cui i vari pulsantini e gli ingressi, sono realizzati in plastica e permettono di essere riconosciuti anche quando ce lo hai in tasca.

Il design del dispositivo è molto semplice ma elegante allo stesso tempo e, grazie alle ridotte dimensioni, non si fa notare più di tanto.

Hardware & Software

Il Sony Walkman NWZ-B183 è dotato di “soli” 4 GB di memoria interna NON espandibili attraverso MicroSD.

Questo permette infatti di immagazzinare circa, al dire di Sony, 900 brani. Stando ai nostri test siamo riusciti a metterci circa 600 brani in MP3 a 320 kbps per avere la migliore resa possibile.

Gli unici formati supportati son per l’appunto mp3 e WMA (non DRM), anche se quest’ultimo non siamo riusciti a leggerlo, quindi niente flac o acc per la musica in “alta qualità”.

Il piccolo display OLED con una risoluzione 128 x 36 non touch, è ben visibile all’aperto e permette facilmente di scegliere cosa ascoltare. Oltre a questo comodissimo il tasto Hold, posizionato dietro, che permette di bloccare e sbloccare il dispositivo per evitare tocchi accidentali.

Non abbiamo il bluetooth, quindi niente cuffie wireless, e la porta sul Walkman è dedicata solo alle cuffie, non funziona sull’auto a meno che non usiate un cavo AUX.

Per caricarlo non esistono porte apposite o cavetti da usare ma solo e unicamente la grande porta USB, che basta collegare al pc, che usiamo anche per caricarci la musica, e su questo punto ci torniamo dopo.

La batteria dovrebbe durare circa 20 ore, ma noi siamo riusciti a farci a mala pena 13 ore (a volume quasi sempre al massimo e con audio di alta qualità), che possono sembrare poche ma che in realtà sono tantissime visto che per caricarsi ci vogliono solo 5 minuti.

Passando al software dobbiamo dire che siamo rimasti veramente sorpresi da come Sony sia riuscita a concentrare tanta tecnologia e funzionalità in un oggettino così piccolo.

Per l’appunto troviamo tante funzionalità come il Bass Boost, ottimo per canzoni con bassi profondi in combo con un buon paio di cuffie Sony della serie Extra Bass, il limitatore di volume, un ottimo equalizzatore e la radio, radio che non è integrata in tutti i modelli e configurazioni.


Nella confezione sono presenti anche degli auricolari, di fascia molto bassa, che però sono ottimi per quando si parla con altre persone o si è nei mezzi pubblici e si deve prestare attenzione a quale fermata scendere perché non danno fastidio e non isolano l’ambiente circostante permettendoti di ascoltare ciò che ti sta intorno.

Audio in uscita veramente ottimo, senza nessuna perdita di qualità, ma purtroppo è un po’ basso. Il problema non si pone nella vita di tutti i giorni ma quando lo si collega a uno stero, via cavo AUX no Usb, il volume massimo è un po’ basso.

Traferire la musica

Partiamo dal presupposto che, malgrado sulle istruzioni e sul sito del produttore sia scritto compatibile fino a Windows 8.1, lui è pienamente compatibile con tutti i sistemi Windows, compreso il nuovo Windows 11.

Per trasferire la musica ci sono vari metodi che variano in base alle esigenze. Si può usare Windows Media Player per trasferire la musica direttamente da un CD o fare semplicemente coppia incolla su esplora file del file MP3.

In entrambi i casi riuscirete a traferire la vostra musica sul walkman ma verranno persi i metadati. Infatti non vedrete il nome dell’artista o l’album a cui appartiene.

L’unica soluzione è usare l’app Media Go di Sony ch’è progettata appositamente per traferire la musica e i podcast direttamente sul vostro device senza il minimo sforzo.

Prezzo

Il prezzo al pubblico è di circa 60 euro per la versione senza radio FM e solo in colorazione nera. Per la radio FM e le altre varianti di colore il prezzo parte da 79 euro. Un prezzo al quanto caro a parer nostro visto che si tratta comunque di un prodotto che tenderà a sparire con gli anni.

Conclusioni

Malgrado sia un prodotto che ha sulle spalle quasi 7 anni è ancora un ottimo lettore MP3 facile da usare e comodo per chi è sempre in movimento o per chi vuole rilassare senza distrazioni. È un prodotto veramente ben realizzato, come è solito fare da Sony, e che ti regala tante belle emozioni.

Articoli Correlati

Giveaway ExpressVPN 3 Abbonamenti da 1 Anno

CryptPad: Cloud crittografato End-To-End per tutti

Ecco il nuovo client One Outlook in arrivo per Windows 11