Come Re-Installare Windows 11 Mantenendo i dati

Windows 11 ha sicuramente portato una ventata di freschezza in molti ambiti del sistema operativo, come ad esempio la barra start rivisitata, i widget, il centro notifiche e molto altro.

E’ stata fatta anche una rivistazione dei processi di re-installazione e reimpostazione del sistema operativo, vediamo quello più utilizzato: Come Re-Installare Windows 11 Mantenendo i dati?

Come Re-Installare Windows 11 Mantenendo i dati?

Capita anche con Windows 11 di imbattersi in problemi software che ci costringono a decidere di re-installare il sistema operativo, le scelte a disposizione sono meglio organizzate rispetto a Windows 10.

Da Impostazioni > Sistema > Ripristino è possibile avere una prima panoramica di ciò che si può utilizzare:

La prima scelta “Correggi i problemi senza ripristinare le impostazioni di Fabbrica del PC” ci permette di avviare uno o più strumenti di risoluzione automatizzati forniti da Microsoft ed integrati nel sistema.

Subito sotto abbiamo la voce “Ripristina le impostazioni di fabbrica del PC” il quale è la vera e propria reimpostazione, è possibile eseguirla in due modi:

– Mantenendo i file personali
– Rimuovendo tutto (file personali compresi)

In caso di problemi suggeriamo di scegliere la voce “Mantieni i miei file“, nel caso che il problema non venga risolto si può procedere con la scelta “Rimuovi tutto“, in quest’ultimo caso è sempre fortemente consigliato di avere un backup supplementare dei nostri dati e magari un immagine completa di sistema.

Con la voce “Avvio Avanzato” invece è possibile accedere agli strumenti avanzati di ripristino, come ad esempio le Impostazioni di Avvio, la Modalità Provvisoria e simili.

Articoli Correlati

KLIM Ace, il nuovo mouse wireless per videogiocatori

Nuove Creative Zen Hybrid

KB5013943 in Windows 11 provoca bluescreen con i prodotti Sophos