Windows 11 – In arrivo miglioramenti alla barra start (finalmente)

La barra start in Windows 11 ha subito un rinnovamento completo, anzi per alcuni aspetti è stata “peggiorata” visto che funzionalità semplici presenti in Windows 10 non sono più presenti ora.

Attualmente, infatti, per ri-ottenere alcune funzionalità della barra start bisogna ricorrere a strumenti di terze parti, cosa propriamente non consigliabile visto che si vanno a modificare file di sistema.

Rilasciato nel programma Insider

Microsoft per fortuna sta correndo ai ripari, infatti ha iniziato a rilasciare alcune di queste modifiche nel programma Windows Insider con la build 22509.

E’ stato ripristinata, ad esempio, la data e l’ora nelle configurazioni multi-schermo, cosa che come detto prima, era possibile finora solo con app terze. E’ in fase di test anche la possibilità di poter aggiungere le app pinnate e la quantità di documenti recenti visualizzare nella barra, come da foto sotto.

Pin e Documenti recenti nella barra (Via: Windows Blog)

C’è ancora tanto da fare, ad esempio non esiste ancora la possibilità di allungare la barra start, utile se si hanno molteplici app pinnate o fissate nella barra start, e moltre altre piccole cose che, comunque, danno una piacevole esperienza d’uso all’utente.

A voi quale peculiarità manca, in particolare, nella nuova barra start di Windows 11?

Articoli Correlati

Nuovo Zero-day in MS Exchange sfruttato per attacchi reali

Stellar X2: imponente e pesante microfono

(Risolto) Nvidia risolve il problema prestazioni in Windows 11 22H2