FIX Errore 0x80070026 in Windows Update

Utilizzando Windows Update in Windows 10 o 11 possiamo imbatterci nell’errore 0x80070026, vediamo quali sono le cause e come risolverlo.

Andiamo per step, all’inizio è suggerito l’utilizzo degli strumenti insiti nel sistema operativo.

Primo step: Usiamo il risolutore automatico

All’interno di Windows 10 o 11 vi sono degli strumenti automatici per la risoluzione dei problemi. In Windows 10 bisogna seguire questo percorso per avviarlo:

  • Premere i pulsanti WIN + I
  • Aprire la voce Aggiornamenti & Sicurezza
  • Cercare ora la voce Risoluzione dei Problemi
  • Cliccare su Strumenti di risoluzione aggiuntivi
  • Avviare ora la voce Windows Update

Seguiamo le istruzioni a video suggerite dallo strumento, se necessario riavviare il sistema. Se il problema persiste, passiamo al secondo step.

Secondo Step: Reset SoftwareDistribution/Catroot2 e componenti WU

Il secondo step va più nello specifico del problema, infatti lo scopo è resettare la cache di Windows Update ed i suoi componenti.

Per farlo procedere così:

  • Premere i pulsanti WIN + X
  • Aprire powershell come amministratore
  • Ora digitare, uno alla volta, questi comandi:
nnet stop wuauserv

net stop cryptSvc

net stop bits

net stop msiserver

Ren C:\Windows\SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old

Ren C:\Windows\System32\catroot2 Catroot2.old

net start wuauserv

net start cryptSvc

net start bits

net start msiserver

Al termine riavviare il sistema.

Terzo Step: Escludiamo software di controllo invasivi

In casi simili il problema può essere causato anche da protezioni anti-ransomware (come ad esempio la protezione Accesso alle Cartelle Controllato di Sicurezza Windows o CyberReason Antiransomware ecc), quindi una delle altre prove da fare è disabilitare temporaneamente queste protezioni in tempo reale e riprovare.

Potrebbe rendersi necessario anche rimuoverle o disattivarle.

Oltre a questo, è molto utile andar a scaricare il file singolarmente dal catalogo di Windows Update, installandolo manualmente, cosa che spesso ha esito positivo.

Articoli Correlati

KLIM Ace, il nuovo mouse wireless per videogiocatori

Nuove Creative Zen Hybrid

KB5013943 in Windows 11 provoca bluescreen con i prodotti Sophos