Samsung potrà bloccare le proprie TV da remoto con TV Block

Samsung potrà bloccare le proprie TV da remoto con TV Block

Avete capito bene: tutti i televisori Samsung hanno un applicazione installata che permette, da remoto, il blocco del dispositivo.

E’ la stessa Samsung che lo annuncia, come si può vedere dal tweet qui sopra. La produttrice Coreana ha inoltre riportato:

‎”TV Block è una soluzione di sicurezza remota che rileva se le unità TV Samsung sono state indebitamente attivate e garantisce che i televisori possano essere utilizzati solo dai legittimi proprietari con una prova di acquisto valida”

Inoltre ha aggiunto:

‎”L’obiettivo della tecnologia è mitigare la creazione di mercati secondari legati alla vendita di beni illegali, sia in Sudafrica che al di fuori dei suoi confini. Questa tecnologia è già precaricata su tutti i prodotti Samsung TV.‎

Questo in risposta alle rivolte avvenute in Africa del Sud che ha portato a saccheggi su larga scala, includendo quindi il trafugamento di molti apparecchi Samsung, comprese le TV.

Leggi anche  Nuova campagna di malvertising che colpisce gli utenti di Internet Explorer. In Italia bloccati più di 10.000 tentativi di attacco

Come funziona il blocco?

Il blocco funziona così:

  • Alla prima connessione ad internet la TV controllerà se il S/N della TV risulta inserito in una black list nei server Samsung
  • Se la TV risulta presente vengono disabilitate TUTTE le funzioni della stessa
  • In caso di errato blocco, il proprietario deve presentare le prove dell’acquisto inviandole alla mail [email protected]

Come riporta BleepingComputer, il pericolo di una tecnologia del genere è in casa do data-breaking: potenzialmente un attaccante che riesce ad accedere alla tecnologia potrebbe creare danni su vasta scala ai consumatori e all’azienda stessa.

Via: BC

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.