Come abilitare i dettagli avanzati sull’avvio, accesso e spegnimento in Windows

Come abilitare i dettagli avanzati sull’avvio, accesso e spegnimento in Windows

In un computer problematico è utile avere più dettagli possibili in merito ad un blocco ad un errore di sistema, vediamo come far in modo che in avvio ed in spegnimento il sistema ci dia più dettagli in merito alle operazioni in corso.

Dettagli avanzati: primo debug

Sicuramente il comprendere la causa di un problema software è già metà soluzione al problema, questi dettagli possono aiutarci ad individuare servizi o applicativi che bloccano il processo di avvio o di spegnimento.

Abilitandolo infatti vedremo delle schermate simili in fase di avvio o spegnimento:

Vediamo ora come abilitarlo.

Come abilitarlo da Criteri di Gruppo

Impostare su Attivata

Premere i pulsanti WIN + R e digitare

gpedit.msc

recarsi nel percorso:

Configurazione Computer > Modelli Amministrativi > Sistema 

Ora cercare la voce “Visualizza messaggi di stato molto dettagliati” ed impostarlo come Abilitato.

Come abilitarlo dal registro

Se invece abbiamo una versione home di Windows dovremo agire dal registro, per farlo procedere così:

Premere i pulsanti WIN + R e digita

regedit

recarsi nel percorso:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\System

Ora, se non presente, aggiungere un valore DWORD chiamandolo VerboseStatus, impostarlo a valore 1 per abilitarlo, eliminarlo per disabilitare la funzione.

Articolo a cura dell’Angolo di Windows

Leggi  Windows 10 senza licenza? Ecco come risolvere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *